ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFormazione ambientale

Dalla «pace dell’olio» alla Green League per far scoprire agli studenti l’economia circolare

Iniziative del Consorzio nazionale oli usati (Conou) per parlare di ambiente nelle scuole.

di Cl.T.

(BillionPhotos.com - stock.adobe.com)

2' di lettura

Il Conou, il Consorzio nazionale oli usati, ha messo in campo due iniziative per portare “in classe” tutti gli aspetti della tematica ambientale. La prima iniziativa è un cortometraggio, «La pace dell’olio», elaborato dallo Studio Pandora, che rappresenta un viaggio nel tempo dalla forte carica umana, per riflettere sul valore dei materiali e dell’economia circolare come valore di riuso. La seconda iniziativa, il progetto «Green League Missione Sostenibilità», realizzato assieme WeSchool, è un viaggio digitale alla scoperta dell’economia circolare.

«La pace dell’olio»

«La pace dell’olio», che illustra la novella nata dalla penna dell’autore e divulgatore ambientale Roberto Cavallo, racchiude una storia di generazioni che si susseguono, come si sussegue la rigenerazione dell’olio, tra le difficoltà della vita pronta a rinascere gioiosa. In questo senso l’olio, che diventa scuro dopo il suo utilizzo ma che torna chiaro dopo essere stato rigenerato, diviene metafora di un’instancabile forza che fa fluire la vita, ammorbidendone le increspature proprio come avviene all’interno del motore di un’automobile.

Loading...

Le schede didattiche

Tra metafora e realtà, «La pace dell’olio» vuole far soffermare l’attenzione dei ragazzi sul valore intrinseco dei materiali e su quanto sia importante farne buon uso, prendersene cura e rigenerarli. Le schede didattiche, destinate ai bambini delle scuole primarie (due schede per ogni ciclo) possono essere utilizzate prima e dopo la visione del cortometraggio: attraverso approfondimenti, giochi e attività i ragazzi scopriranno i concetti principali dell'economia circolare e del ciclo di vita dell’olio. «La pace dell’olio rappresenta una nuova moderna proposta educativa del Consorzio rivolta al mondo della scuola, un prodotto creativo che adotta il linguaggio universale delle arti visive per sensibilizzare giovani e adulti sulla forza inesauribile e vitale dell’economia circolare», ha sottolineato Riccardo Piunti, presidente del Conou.

La «Green League Missione Sostenibilità»

L’altra iniziativa, il progetto «Green League Missione Sostenibilità», spazia dai benefici dell’economia circolare al risparmio energetico fino al riciclo, e dal climate change al greenwashing. Il progetto porta in classe tutti gli aspetti della tematica ambientale declinandoli in un’esperienza di condivisione all’insegna del digitale. L'iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di tutta Italia, si sviluppa in continuità con una delle mission fondamentali del Conou: contribuire a costruire nelle nuove generazioni una sensibilità green e di attenzione all'ambiente in cui viviamo.

Obiettivo: salvare il Pianete

Ogni classe ha una missione importante da compiere: aiutare la Green League, una squadra di quattro avatar, a salvare il Pianeta. Come? Seguendo dallo schermo di una Lim (la Lavagna interattiva multimediale) un percorso diviso in quattro moduli. Grazie alla guida dell’insegnante, gli studenti si confrontano sui temi più attuali legati all’ecologia in un viaggio virtuale che li trasformerà, da neofiti green, in ambasciatori di sostenibilità attraverso la fruizione di video pillole e la risoluzione di quiz. I ragazzi, attraverso le attività di gruppo digitali, avranno anche la possibilità di realizzare dei contenuti social originali e una mappa interattiva multimediale.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati