alimentare

Dalle barrette all’«Ovetto»: Kinder festeggia ad Alba i suoi 50 anni

di Filomena Greco


default onloading pic

2' di lettura

Il Gruppo Ferrero festeggia i 50 anni del brand Kinder e festeggia domenica 14 ottobre ad Alba e in decine di città nel mondo, in oltre 120 paesi in cui i prodotti sono presenti. Una festa dedicata a tre generazioni di consumatori, una festa a tema, costruita intorno alla gamma di prodotti della famiglia Kinder, dalle barrette di cioccolato ai Kinder sorpresa. Una storia industriale e del costume che mantiene intatti i legami con il territorio, a partire dalle origini del decoro della corona stilizzata con tre punte presente su tutte le barrette Kinder Cioccolato e ce di fatto è un omaggio ad Alba, la città delle cento torri.

Per Ferrero, si tratta di prodotti iconici come dimostrano numeri e volumi sul mercato: negli ultimi 12 mesi sono state vendute più di 4,8 miliardi di barrette di Kinder Cioccolato, 150 al secondo, mentre i Kinder Sorpresa prodotti in tre settimane potrebbero ricoprire la piazza di Monterrey Macro in Messico. Oggi alla famiglia Kinder – presente in 125 paesi del mondo – appartengono 22 brand e 18 stabilimenti. Un marchio globale, che non rinuncia ad allargare la gamma e a sperimentare.

«+ latte – cacao» è la sua formula inventata da Michele Ferrero nel 1968, una formula rimasta inalterata nel tempo a partire dai colori: la colata di bianco, il fondo arancione e la scritta azzurra. È Kinder cioccolato dunque il capostipite di una gamma di prodotti che si è evoluta nel tempo: i Freschi Kinder (da Kinder Fetta al Latte e Pinguì a Kinder Choco Fresh, fino a Kinder Fetta allo Yogurt, ultimo prodotto lanciato), le merende fresche per ragazzi; i Forni Kinder (Kinder Brioss, Colazione Più, Delice, Kinder Pan e Cioc, Kinder CereAlé), prodotti per la colazione; la famiglia degli Snack, da Kinder Cereali a Kinder Bueno.

Icona delle icone, l’«ovetto Kinder»: Kinder Sorpresa nasce nel 1974 e si porta dietro il mondo magico delle sorprese. Sono più di cento all’anno le sorprese create dai diversi gruppi di lavoro di Ferrero, inventate con un occhio attento a innovazione e cura.

L’ultima famiglia di prodotti sviluppati in casa Ferrero è quella dei biscotti farciti. Nel 2017 il Gruppo presenta sul mercato Kinder Cards e debutta di fatto in una nuova categoria alimentare. Proprio nel settore dei biscotti farciti si focalizzano gli investimenti industriali di Ferrero, soprattutto nello stabilimento italiano di Balvano.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...