l’hi-tech a bordo

Dalle dune alla pista e guida un po’ da sola


default onloading pic

2' di lettura

Tamburo. Si chiama così il selettore posizionato sotto lo schermo della climatizzazione per cambiare il carattere della Urus. Tramite la leva battezzata Anima si può scegliere tra le dinamiche di guida Strada, Sport, Corsa e Neve in base alle condizioni del fondo stradale o alle preferenze del conducente. Come optional, per la guida off-road sono disponibili anche altre due modalità: Terra e Sabbia. Selezionando Strada l’altezza si adatta in base alla velocità per migliorare il comfort mentre, mentre in Sport la Urus si abbassa per assicurare stabilità e precisione a tutte le velocità. Passando a Corsa il suv di Sant’Agata riduce il rollio ed è ancora più precisa e orientata alle prestazioni. Nelle tre modalità off-road, Neve, Terra e Sabbia, la maggiore altezza da terra consente di superare gli ostacoli in tutta sicurezza con barre antirollio che, in curva, assicurano un movimento asimmetrico e indipendente per ottimizzare la trazione. Passando all’infotainment troviamo il sistema Lis III con controllo vocale connesso e in grado di riconoscere i comandi vocali per gestire musica, chiamate e messaggi di testo, con un lungo elenco di informazioni visualizzate sulla strumentazione digitale completamente personalizzabile.

Le dotazioni di serie includono la carica wireless e controllo vocale, profilo di memoria personale, connessioni Usb, streaming Bluetooth, lettore Dvd e impianto audio, oltre alla connessione con Apple CarPlay e Android Auto. Passando alla sicurezza la Urus è la prima Lamborghini con assistenza alla guida di Livello 2. Il sistema Hba (High Beam Assistant) spegne e accende automaticamente gli abbaglianti dei fari anteriori secondo necessità e l’equipaggiamento standard prevede anche sensori di parcheggio anteriori e posteriori, cruise control e il sistema PreCognition che previene eventuali collisioni o ne attenua gli effetti. Tra i sistemi di sicurezza opzionali arriva la gestione del traffico, la telecamera con vista dall’alto e una modalità di accoppiamento rimorchio, sottolineando i tanti utilizzi del primo suv a marchio Lamborghini.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...