ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndustria cosmetica

Davines Group nominata B Corp Best for the World 2022 per l’ambiente

L’azienda recentemente ha presentato “We Sustain Beauty”, la sua prima iniziativa socio-ambientale globale che intraprende azioni per il clima attraverso la salvaguardia della biodiversità e l'agricoltura biologica rigenerativa

di Marika Gervasio

2' di lettura

Davines Group è stata nominata B Corp Best for the World 2022 per l’impatto positivo nell'area Ambiente. Best for the World è un primato riconosciuto da B Lab alle B Corp certificate, i cui score ottenuti per le cinque aree di impatto del B Impact Assessment- comunità, clienti, ambiente, governance e persone- rientrano nel 5% dei migliori punteggi di tutte le B Corp della stessa dimensione.

Il gruppo di Parma ha ottenuto questo riconoscimento grazie a iniziative come la carbon neutrality raggiunta in tutti i suoi uffici del mondo, l'aumento della percentuale di materiali riciclati o provenienti da fonti alternative a quelle fossili nel portfolio dei packaging e l'utilizzo maggioritario, nelle proprie formule, di ingredienti altamente biodegradabili: in 5 anni Davines ha aumentato dell'11,5% la biodegradabilità delle formule, cosa che ha portato a un minore bio-accumulo e a una maggiore salvaguardia del pianeta.

Loading...

Recentemente l’azienda ha anche presentato “We Sustain Beauty”, la sua prima iniziativa socio-ambientale globale che intraprende azioni per il clima attraverso la salvaguardia della biodiversità e l'agricoltura biologica rigenerativa.

Per incrementare ulteriormente il suo impegno a favore di iniziative socio-ambientali, il gruppo donerà 50mila euro a due organizzazioni che sostengono, rispettivamente, l'agricoltura biologica rigenerativa e l'aumento della biodiversità: il Rodale Institute, pioniere nel movimento biologico rigenerativo, e la Fondazione Slow Food per la Biodiversità, che tutela labiodiversità alimentare nel mondo.

«Il modello dell'economica lineare basata sul paradigma prendi, usa, getta non è più sostenibile - commenta Davide Bollati, presidente del gruppo Davines -. Per garantire la sopravvivenza della nostra specie, abbiamo bisogno di uno spostamento del paradigma che inverta il corso dell'economia lineare. La nostra visione è circolare e rigenerativa; il nostro obiettivo è ripristinare l'equilibrio ambientale tra gli esseri umani e la natura restituendo ciò che abbiamo già ricevuto».

Con l'obiettivo di coinvolgere saloni e consumatori in tutto il mondo, Davines lancia WE STAND/for regeneration. Questo shampoo e bagno doccia in edizione limitata, realizzato con ingredienti biologici rigenerativi e di un Presidio Slow Food, è un gesto simbolico degli sforzi dell'azienda per incentivare il cambiamento e portare l'attenzione sull'agricoltura biologica rigenerativa nel settore della bellezza e non solo.L'etichetta stessa è un manifesto, che illustra l'impegno dell’azienda a favore delle azioni per il clima attraverso l'agricoltura biologica rigenerativa e mette in evidenza l'innovativo ingrediente attivista presente nella formula coltivata in collaborazione con Davines Group - Rodale Institute European Regenerative Organic Center.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti