L’INCHIESTA

Davos, sospetti su due idraulici: «Sono spie russe»

Le autorità elvetiche sospettano che i due idraulici fossero due agenti russi che volevano installare apparecchiature per ascoltare le conversazioni dei ricchi e potenti del mondo durante il forum

default onloading pic
Donald Trump a Davos (Epa)

Le autorità elvetiche sospettano che i due idraulici fossero due agenti russi che volevano installare apparecchiature per ascoltare le conversazioni dei ricchi e potenti del mondo durante il forum


1' di lettura

L’idraulico che non ti aspetti a Davos. Secondo indiscrezioni, cinque mesi prima dell'avvio dei lavori del forum, la polizia svizzera ha interrotto quello che viene definito l'inizio di un'operazione di spionaggio russa. I sospettati sono due idraulici russi: potrebbero essere spie.

Preoccupata dalla permanenza troppo lunga all'interno del resort che ospita il forum, la polizia ha fermato due russi che hanno rivendicato di avere tutele diplomatiche, anche se all'ambasciata russa a Berna i loro nomi non risultano. Anche se non sono stati rinvenuti reati - riporta il Financial Times -, le autorità sospettano che i due idraulici fossero due agenti russi che volevano installare apparecchiature per ascoltare le conversazioni dei ricchi e potenti del mondo durante il forum.

D’altra parte, l’occasione è ghiotta: da Trump alla Merkel, dal presidente ucraino Zelensky alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, la cittadina svizzera è un luogo unico per raccogliere in uno spazio ristretto le confidenze dei potenti del pianeta.

I partecipanti spendono decine di milioni per la loro sicurezza personale a Davos. I costi totali per Trump - che ha tenuto il discorso di apertura della conferenza martedì - non sono pubblici. Ma alcune rivelazioni danno un'idea della loro entità: il costo del solo noleggio dell'auto per i funzionari dell'Agenzia per le comunicazioni della Casa Bianca è di 266.000 dollari per i due giorni di viaggio.

Negli ultimi anni le autorità elvetiche hanno registrato non senza preoccupazione un aumento dell’attività di intelligence russa sul loro territorio.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti