ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCalcio & Media

Dazn, ecco i prezzi della Serie A per la prossima stagione

La piattaforma che trasmetterà tutta la Serie A svela i prezzi per la nuova stagione. Per chi si abbona entro il 28 luglio 19,99 euro al mese. Poi si sale a 29,99 euro

di Andrea Biondi

(LAPRESSE)

3' di lettura

E ora la parola passa agli utenti. Per gli amanti del calcio in Tv arriva il tassello mancante per decidere come orientarsi nella prossima stagione. DAZN ha infatti comunicato il costo dell'abbonamento per la prossima stagione. E come accade ormai di consueto sarà la velocità di decisione a premiare i vecchi e nuovi abbonati. Per chi si abbonerà, infatti, entro il 28 luglio l'esborso sarà di 19,99 euro al mese per 14 mesi. Per gli altri 29,99 euro.

Nell’offerta tutta la Serie A

La piattaforma che si è aggiudicata la Serie A (7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva che saranno trasmesse anche da Sky) ha quindi comunicato la sua offerta per la prossima stagione. Che, come si era ampiamente immaginato, subirà un aumento dai 9,99 euro mensili richiesti agli attuali clienti. Del resto in questa offerta entra tutta la Serie A e non solo 3 partite come accaduto nel triennio appena concluso, per diritti aggiudicati per il 2021-24 con un esborso di 840 milioni di euro a stagione (di cui 340 coperti da Tim che ha siglato con DAZN una partnership).

Loading...

Lo sconto entro fine luglio

Per quanto riguarda Tim, prezzi e bundle saranno comunicati a luglio, dopo che la partnership diventerà operativa. DAZN invece si è mossa puntando a sfruttare questi due mesi per fare il più possibile proseliti. L'offerta varrà anche per i vecchi abbonati (quelli che ora pagano 9,99 euro al mese) che non pagheranno nulla per luglio e agosto, e che da settembre potranno usufruire dei 12 restanti mesi. Per i nuovi abbonati entro il 28 luglio ci saranno, come detto, i 14 mesi, a costo calmierato prima di passare a 29,99 euro mensili.

Liga, altri sport e Dazn Originals

«A partire dalla prossima stagione – si legge nel comunicato della piattaforma guidata in Italia da Veronica Diquattro (che ricopre anche la carica di consigliere d'amministrazione del Gruppo 24 Ore) - DAZN trasmetterà tutta la Serie A per un totale di 10 partite a giornata (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva) a cui si aggiungono La Liga, il massimo campionato spagnolo, e il meglio del calcio internazionale con la Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup, Carabao Cup, MLS, oltre ai canali tematici di FC Internazionale e AC Milan».

L'offerta non è solo calcio e comprende anche «MotoGP, Moto2 e Moto3, NFL, UFC, Matchroom, GGG e Golden Boy per la boxe, Indycar e freccette. A ciò si aggiungono i canali Eurosport 1 HD e 2 HD attraverso cui sarà possibile seguire, tra le altre competizioni, l'avventura olimpica di Tokyo 2020».

Inoltre «agli eventi sportivi live si aggiunge il sempre più ricco catalogo di DAZN Originals sia italiani che internazionali. Da The Making of al più recente Ronaldo: El Presidente su Ronaldo il Fenomeno».

L’esame del mercato

A questo punto occorrerà verificare la risposta degli utenti e se e in che dimensione ci sarà un osmosi fra il parco abbonati Sky, che comunque oltre alle 3 partite di Serie A ha messo nel carniere per le prossime stagioni la Premier League, la Champions e l'Europa League, la Serie Bkt, la Ligue 1 francese, solo per tenersi sul calcio e che si prepara anche a trasmettere le partite di Euro 2020. Su un altro versante occorrerà capire se le segnalazioni delle telco all'Autorità garante per la concorrenza e il mercato (come anticipato sul Sole 24 Ore del 25 maggio) per problemi relativi alla tenuta delle reti e a possibili nodi anticompetitivi legati alla partnership fra DAZN e Tim, potranno avere una qualche ricaduta.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti