Stellantis

Debutta C5 X, ritorna la grande ammiraglia Citroën. Ed è un mix tra berlina e suv

Un incrocio fra una hatchback, un suv e una station wagon. Ecco C5 X, la scelta del brand francese del Gruppo Stellantis per tornare con un proprio modello nel settore delle grandi stradiste. In gamma prevista anche una versione plug-in

di Corrado Canali

3' di lettura

Citroën torna a scommetere sull'alto di gamma e lancia  un’ammiraglia che mancava da troppo tempo: debutta la nuova C5 X. 

Dopo l’uscita di scena della C5 nel 2017 la scelta del costruttore francese è stata di progettare un modello che sapesse rappresentare al meglio la berlina contemporanea: un pò crossover per la guida alta che ormai è una scelta obbligata visto il grande successo dei suv, ma anche comoda e accogliente, l’ideale insomma per i lunghi viaggi. Da qui anche la scelta di un’unità plug-in hybrid e non di una elettrica pura per offrire il massimo della mobilità nelle lunghe percorrenze. 

Loading...
Citroën C5 X, tutte le foto della nuova suv ammiraglia

Citroën C5 X, tutte le foto della nuova suv ammiraglia

Photogallery10 foto

Visualizza

Motorizzazioni solo benzina o plug-in hybrid

Al lancio previsto per la fine anno o all’inizio del 2022 qualche mese prima in Cina dove la C5 X è prodotta ci saranno due motorizzazioni benzina con potenze ancora da definire e una elettrificata, la ibrida plug-in. Quest’ultima, già disponibile sulla C5 Aircross è la versione da 225 cv abbinata alla trazione anteriore, capace di superare i 50 km in modalità esclusivamente elettrica, sia pure fino a una velocità massima di 135 km/h. Non è del tutto escluso che in futuro non immediato possa essere offerta anche una versione 100% elettrica.

Stile parte integrante del Dna di Citroën

Le forme della nuova ammiraglia sono filanti, grazie ad cofano che è molto lungo, la linea di cintura più alta e dei passaruota di tipo pronunciato. Il frontale soprattutto, ma in parte anche la coda richiama la sorellina minore la C4 specie per i gruppi ottici a Led sottili e sdoppiati, uniti da una calandra ristilizzata. Più originale la parte dietro con un doppio spoiler e gruppi ottici avvolgenti oltre ad un ampio portellone. Quanto alle misure della nuova Citroën, la C5 X è lunga 4,81 metri, larga 1,87 e alta 1,49 metri, mentre il passo che è di 2,79 promette un’ampia abitabilità per tutti i passeggeri.

Il confort garantito dai sedili Advanced Confort

Nell’abitacolo molto spazioso si segnalano i sedili Advanced Confort dotati di speciali imbottiture, con rivestimenti e consistenza per affrontare anche lunghi tragitti senza particolari affaticamenti E lo spazio è ampio anche per chi occuperà la seconda fila, sia per le gambe che anche per la testa. Alla grande abitabilità, si aggiunge la luminosità garantita da un tetto apribile di vetro. E' altrettanto curata l'insonorizzazione grazie vetri anteriori e posteriori specifici.

Copyright William CROZES @ Continental Productions

Novità anche sul tema dell’infotaiment

Sulla C5 X è disponibile l’Extended head up display, proiettato sul parabrezza su un’area di 21 pollici, un primo passo verso la realtà aumentata: utile perché permette al guidatore di controllare tutto ciò che serve, senza distogliere lo sguardo dalla strada. Ma c’è il debutto del nuovo interfaccia multimediale che include un touch screen da 12 pollici in stile tablet, quattro prese Usb-C e la ricarica wireless per lo smartphone. Inoltre il sistema che si aggiorna in tempo reale tramite Cloud e presenta la funzionalità Mirror screen wireless, è dotato della funzione del riconoscimento vocale oltre che di un assistente personale.

Realizzata sulla piattaforma Emp2 di Stellantis

La C5 X, realizzata sulla più recente versione della piattaforma Emp2, condivide diverse componenti con la C5 Aircross. Ma porta al debutto una vera e propria esclusività: le sospensioni Citroen advanced comfort, ma soprattutto sulla versione ibrida plug-in, le nuove sistemi attivi. La scelta sarà fra tre modalità di settaggio con il sistema di controllo delle sospensioni che migliora l’efficacia degli ammortizzatori idraulici progressivi. Il risultato promettono in Citroën sarà molto simile alle sospensioni idropneumatiche delle vetture di ieri del double chevron

Sistemi di sicurezza e di autonomia alla guida di livello 2

La nuova C5 X aggiunte un più alto livello anche nel settore della sicurezza e dell’assistenza alla guida, fino al step più gestibile oggi, quello 2. Il tutto sintetizzato nel sistema Highway Driver che abbina il cruise control adattivo con la funzione Stop & Go e il Lane keeping assist. Da segnalare il rilevamento a più lungo raggio degli angoli nascosti, il Rear cross traffic alert che rileva anche un pericolo in retromarcia e in aggiunta il Top 360 Vision per le manovre in sicurezza con la visione dell’esterno della vettura sul monitor di tipo touch.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti