CROSSOVER

Debutta DR 5.0 che anticipa la nuova gamma di urban suv

di Danilo Loda

2' di lettura

DR Automobiles è pronta a lanciare tre suv che potrebbero segnare l'inizio di una nuova era sia a livello stilistico sia tecnologico per il brand italiano che commercializza e adatta vetture prodotte dalle case automobilistiche cinesi JAC Motors e Chery Automobile. Il primo modello in rampa di lancio sul mercato è la DR 5.0, vettura come prassi per la casa automobilistica italiana lascia al cliente la sola scelta del colore della carrozzeria, visto che tutto quello che serve è offerto di serie.
DR 5.0 ha una lunghezza di 435 cm e un passo di 263 cm che le consentono di offrire un abitacolo spazioso. Il design si fa notare per la grande grande calandra a sbalzo rispetto al cofano e dalle bocche laterali dove sono posizionati i Drl a Lede lo skid plate silver dotato di tre prese di areazione.

Il look sportivo si esprime nei cerchi in lega da 18 pollici, dal doppio tubo di scarico e dai fanali posteriori con design tridimensionale.
All'interno spicca il touchscreen da 9 pollici con il quale si gestisce l'infotainment, compatibile con Apple CarPlay e Android Mirroring Screen. Il quadro strumenti, a sua volta, si basa su un display Ledda 7 pollici personalizzabile. L'accensione e lo spegnimento del suv avviene, come si conviene a un’auto moderna, con un pulsante Start/Stop, mentre non mancano telecamera posteriore, sensori di parcheggio, climatizzatore e tetto apribile. Gli interni sono realizzati in ecopelle.

Loading...

Sotto il cofano della DR 5.0 si trova un motore aspirato a benzina da 1.5 litri e 116 CV in grado di offrire una coppia massima di 143 Nm a 4.000 giri. La trasmissione è manuale a 5 marce. È disponibile anche una versione alimentata a benzina e GPL. Per quanto riguarda la sicurezza passiva e attiva la DR 5.0 ha un telaio realizzato in “6D-BODY”, che prevede connessioni ad anello longitudinale e laterale. Questa permette di ottenere una struttura ben collegata e al tempo stesso più robusta che assorbe meglio l'impatto frontale ma che disperde uniformemente l'energia in caso di impatto laterale. La frenata e la stabilità di marcia sono garantite dalla centralina Bosch ESP 9.3, mentre l'Hiil Holder Control e Hill Descent Control aiutano rispettivamente nelle partenze in salite e nelle discese con elevata pendenza. DR 5.0 debutterà nel week-end del 21-22 marzo con un prezzo di 19mila euro per il benzina e di 20mila euro per la versione benzina/GPL.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti