xc40 recharge

Debutta a Milano la prima Volvo elettrica

Offre 400 km di autonomia con una batteria da 78 kWh che si ricarica velocemente

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

È una pietra miliare nella storia di Volvo. Dopo la presentazione in anteprima lo scorso mese di novembre al Salone di Los Angeles, il marchio svedese porta al debutto nell'area Emea (Europe, Middle East, and Africa) il suo primo veicolo 100% elettrico: XC40 Recharge, la versione a emissioni zero del suv compatto che, Auto dell'Anno 2018, ha riscosso un grande successo in due anni e mezzo dal lancio avvenuto al Volvo Studio di Milano. La stessa location fa da cornice del debutto della variante Recharge. Con il nuovo modello a emissioni zero, il marchio svedese dà inizio a un nuovo corso che punta a conquistare una posizione di primo piano nel mercato dei Bev (Battery electric vehicle). XC40 Recharge è il primo dei cinque modelli elettrici che verranno introdotti entro i prossimi cinque anni, perseguendo l'obiettivo di portare al 50% la quota di vetture full electric sul totale delle vendite globali entro il 2025.

Al momento, Volvo già offre per ciascun modello della gamma una versione elettrificata alla spina. Il passo successivo sarà quindi quello di arricchirla con l'introduzione di una versione 100% elettrica, dalla più piccola XC40 appena annunciata fino all'ammiraglia della casa, il suv di grandi dimensioni XC90. Per raggiungere questo traguardo, il marchio guidato da Håkan Samuelsson intende triplicare la capacità produttiva delle vetture elettriche, al fine di portare le vetture plug-in (le ibride alla spina) a costituire il 20% delle vendite compressive già entro l'anno.

Tornando al nuovo Recharge , in vendita dal prossimo anno in italia a circa 60mila euro, abbina zero emissioni a performance considerevoli: sono 400 i chilometri di autonomia (secondo lo standard Wltp) grazie a una batteria da 78 kWh, mentre il powertrain sviluppa una potenza di 408 cv. L’accellarione da 0 a 100 orari è di 4,9 sec. Per quanto riguarda la batteria, con un sistema di ricarica veloce è in grado di raggiungere l'85% della capacità in 40 minuti. La XC40 Recharge porta al debutto anche una novità nell'equipaggiamento: fa il suo ingresso il sistema di infotainment basato sul sistema operativo Android di Google che offre una piena integrazione con il Volvo On Call. Quest'ultimo, consente ora sui modelli plug-in di tenere traccia dei chilometri percorsi in modalità esclusivamente elettrica.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...