ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergia

Decreto Aiuti bis, sulle bollette del gas sconti anche agli over 75

Potenziato, per le sole bollette del gas, anche il sostegno ai cosiddetti clienti «vulnerabili», tra i quali i decreto dispone che rientrino anche le persone con più di 75 anni, chi è in condizioni di disagio economico e fisico

di Andrea Gagliardi

Taglio cuneo, bollette e pensioni: ecco le misure

2' di lettura

Una delle novità del dl Aiuti bis, in materia di energia, è il rafforzamento, per il quarto trimestre del 2022, del bonus sociale per la luce e il gas. L’agevolazione è rivolta agli utenti domestici in situazioni di svantaggio economico, con Isee fino a 12mila euro, o in gravi condizioni di salute.

Prezzo calmierato per il gas anche agli over 75

Verrà inoltre potenziato, per le sole bollette del gas, anche il sostegno ai cosiddetti clienti «vulnerabili», tra i quali il decreto dispone che rientrino anche le persone con più di 75 anni, chi è in condizioni di disagio economico e fisico, disabili, chi ha utenze nelle isole minori non interconnesse o in abitazioni di emergenza dopo una calamità. Ai «vulnerabili», dal primo gennaio 2023, dovrà essere assicurato un prezzo del gas calmierato, cioè «che rifletta il costo effettivo di approvvigionamento nel mercato all’ingrosso, i costi efficienti del servizio di commercializzazione e le condizioni contrattuali e di qualità del servizio, così come definiti dall’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (ARERA) con uno o più provvedimenti e periodicamente aggiornati».

Loading...

Sospensione delle modifiche unilaterali dei contratti

Un’altra delle novità importanti introdotte dal decreto Aiuti bis è la sospensione, fino al 30 aprile 2023, della facoltà per le aziende fornitrici di luce e gas di modificare unilateralmente le condizioni contrattuali sul prezzo. Il provvedimento rende non validi anche i preavvisi già comunicati ai clienti prima dell’entrata in vigore del decreto, sempre che le modifiche di prezzo non siano già scattate.

Confermato azzeramento oneri generali di sistema

Infine, per ridurre gli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico, l’Arera provvede ad annullare, per il quarto trimestre 2022, le aliquote relative agli oneri generali di sistema elettrico applicate alle utenze domestiche e alle utenze non domestiche in bassa tensione, per altri usi, con potenza disponibile fino a 16,5 kW.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti