Sostegni bis, dallo smart working alle start-up: ecco le novità

3/11La ripartenza

Decreto sostegni bis / Smart working con regime semplificato fino a settembre

(master1305 - stock.adobe.com)

La disciplina semplificata «emergenziale» per il ricorso allo smart working verrà prorogata fino alla fine di settembre. I datori di lavoro privati potranno così continuare a utilizzare il lavoro da remoto, con decisione unilaterale, senza dover ricorrere agli accordi individuali con i lavoratori, una misura adottata in chiave di prevenzione possibili contagi da Covid nei luoghi di lavoro. Lo slittamento è contenuto nella bozza del decreto Sostegni bis, dopo che già con il decreto Riaperture (n. 52 dello scorso 22 aprile), era stata spostata in avanti - da fine aprile a fine luglio - la scadenza della disciplina semplificata. E in effetti, l’orientamento del ministro del Lavoro, Andrea Orlando, è quello di introdurre questa proroga in un emendamento del governo, in sede di conversione in legge del decreto 52.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti