food delivery

Deliveroo porta la spesa a casa. E la consegna dei pasti si concentra nel weekend

Le consegne nel weekend passano dal 33 al 40% e gli orari dei pasti sono anticipati rispetto alle abitudini pre-coronavirus

di E.Sg.

default onloading pic

Le consegne nel weekend passano dal 33 al 40% e gli orari dei pasti sono anticipati rispetto alle abitudini pre-coronavirus


2' di lettura

Anche Deliveroo, tra i più noti servizi di consegna di cibo a domicilio, offre la possibilità di fare la spesa di generi alimentari di prima necessità tramite la sua app. Ma intanto non si ferma il core business dei ristoranti, con le consegne che aumentano nel weekend e gli orari dei pasti che vengono anticipati.

«Al momento i supermarket live in piattaforma sono concentrati, principalmente, a Milano e in Lombardia. Ma il servizio – comunicano dalla società – è pronto a estendersi progressivamente al resto della Penisola per consentire, in questo momento di emergenza, di poter ordinare e ricevere a casa, in circa 30 minuti, quei prodotti, confezionati o freschi, di cui si dovesse aver bisogno nel corso della giornata».

Deliveroo sottolinea anche come non manchi la voglia di «ritrovare, a casa, il gusto della normalità e le consuetudini di sempre». Con i ristoranti chiusi al pubblico e le cucine al lavoro per le consegne a domicilio, gli italiani guardano infatti alle piattaforme per non perdere l’abitudine a “frequentare” - seppur a distanza - i ristoranti preferiti. In particolare nel fine settimana e con una nuova tendenza ad anticipare l’orario in cui ci si mette a tavola per il pranzo o la cena.

Secondo i dati raccolti dalla piattaforma, infatti, nelle principali città italiane l’andamento degli ordini - rispetto ai giorni precedenti il lockdown - dimostra un aumento tra sabato e domenica: gli ordini del weekend sono passati da un terzo al 40% del volume complessivo settimanale. Tutti, ricordano dalla società, in modalità “senza contatto”.

«È un momento complesso e siamo orgogliosi di essere d’aiuto agli italiani. Per farlo abbiamo deciso di ampliare il nostro servizio anche alle consegne da supermercati e negozi alimentari, durante l’emergenza Covid-19 –ha detto Matteo Sarzana, general manager Deliveroo Italia –. Il nostro è un servizio essenziale. Per i consumatori, a cui l’utilizzo della app consente, adesso, anche la possibilità di acquistare prodotti alimentari e vivere momenti di normalità ordinando dai ristoranti preferiti. Ma è essenziale anche per gli stessi ristoranti a cui il food delivery consente di dare continuità alla propria attività, tutelando di fatto anche l’occupazione».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti