ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBorsa Francoforte

Delivery Hero in rialzo, acquista il 39% di Glovo e sale all'83% del capitale

La transazione è valorizzata circa 780 milioni di euro, per una valore complessivo di Glovo di 2,3 miliardi su basi interamente diluite, senza liquidità e debito

di Giuliana Licini

(Ansa)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Delivery Hero in luce nella prima seduta del 2022 alla Borsa di Francoforte dopo avere annunciato, nella notte di venerdì, che diventerà l’azionista di maggioranza di un altro pioniere del "quick commerce", la spagnola Glovo. Il titolo della società tedesca di consegna rapida a domicilio di pasti e altri prodotti attorno mette a segno un rialzo del 2% a 100 euro, mentre l'indice Dax40 sale dello 0,7 per cento. Delivery Hero controlla già da tempo il 44% circa di Glovo ed acquisirà un ulteriore 39%, salendo quindi all’83%, rilevando la quota da "alcuni azionisti" di Glovo in cambio di proprie azioni. La società tedesca emetterà circa 7,9 milioni di azioni, pari al 2,8% del suo capitale a titolo di compensazione, il che valorizza la transazione circa 780 milioni di euro, per una valore complessivo di Glovo di 2,3 miliardi su basi interamente diluite, senza liquidità e debito. Gli azionisti restanti di Glovo potranno partecipare alla transazione fino al 31 gennaio 2022, cedendo i loro titoli. Delivery Hero emetterà 3,8 milioni di azioni aggiuntive per un valore di 380 milioni. La società si è anche impegnata a fornire un finanziamento di sostegno a Glovo fino a 250 milioni nel corso del 2022. Non saranno apportate variazioni al marchio, alla piattaforma e al management di Glovo, ha precisato Delivery Hero. La transazione dovrebbe essere finalizzata nella seconda metà del 2022.

«Società complementari con grande esperienza»

Fondata nel 2015 a Barcellona dall’attuale ceo Oscar Pierre, Glovo opera in oltre 1.300 città in 25 Paesi in Europa, Asia Centrale e Africa, con 15 milioni di utenti abituali. Offre un servizio di corriere a richiesta che acquista, ritira e consegna i prodotti ordinati tramite la sua app. Ha un valore delle transazioni lordo di circa 3 miliardi di euro, con un tasso di crescita organica dell’80% nel 2021 e ricavi per 800 milioni, ha precisato inoltre il gruppo tedesco. Delivery Hero e Glovo «quali campioni del tech nati in Europa, sono complementari con la loro grande esperienza nelle consegne e la presenza geografica», precisa un comunicato. «Continueremo a investire nel team e nei prodotti di Glovo e vediamo molte opportunità di rafforzare ulteriormente la loro attività con le nostre risorse e la nostra esperienza», ha dichiarato Niklas Oestberg, ceo e co-fondatore di Delivery Hero. «Ho fondato Glovo nel 2015, dopo il college e trovo incredibile come la tecnologia possa avere un impatto così grande in un tempo così breve. Abbiamo cambiato il modo in cui milioni di utenti possono acquistare i loro prodotti localmente e gestire il loro tempo in una città. Stiamo creando una nuova opportunità online. Con i mercati che copriamo oggi possiamo servire una popolazione di oltre 700 milioni di persone», ha sottolineato l’a.d di Glovo, Oscar Pierre. Delivery Hero è stata fondata nel 2011 e serve 50 Paesi, è quotata in Borsa dal 2017 e nel 2020 è entrata tra i titoli del Dax. Il suo obiettivo sono le consegne entro un'ora e spesso entro 10-15 minuti. Jefferies ha confermato la sua raccomandazione all'acquisto del titolo, con un obiettivo di prezzo di 180 euro.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti