Estate 2021

Delphina hotels & resorts apre le prenotazioni e rafforza l’offerta a 4 e 5 stelle

Investiti oltre 15 milioni per rendere le strutture sempre più ecosostenibili nel rispetto dell’ambiente valorizzando l'enogastronomia locale. I nuovi plus dell’offerta in Sardegna

di Enrico Netti

3' di lettura

Un investimento di oltre 15 milioni per arricchire l’offerta e i servizi per le famiglie. Delphina hotels & resorts reagisce in vista della seconda estate dell’era Covid e per giugno annuncia l’apertura delle prenotazioni per le proprie strutture in Sardegna. «Gli investimenti realizzati negli ultimi 18 mesi rientrano nella nostra visione a lungo periodo, che negli anni ci ha portato a crescere con coerenza con un’offerta sempre più ecosostenibile, che rispetta l'ambiente e valorizza uno stile di vita sano, la cultura e l'enogastronomia locale» premette Francesco Muntoni, fondatore e presidente del Gruppo che negli ultimi mesi ha lavorato per un fine tuning dell’offerta dei propri 12 tra hotel e resort nell’Isola. Strutture a 4 e 5 stelle, con residence, ville immerse nella macchia mediterranea che si affacciano su uno dei mari più belli del mondo. Le strutture sono situate lungo la Costa Smeralda, l’arcipelago di La Maddalena, il primo parco nazionale della Sardegna, e il golfo dell’Asinara.

I gioielli di Delphina Hotels & Resorts in Sardegna

I gioielli di Delphina Hotels & Resorts in Sardegna

Photogallery9 foto

Visualizza

Tra le novità della stagione spicca il Resort Valle dell’Erica di Santa Teresa Gallura, eletto per la seconda volta miglior green resort d’Europa ai World Travel Awards 2020, a cui è si è aggiunta la vittoria a livello nazionale come «Italy's Leading Green Resort». La struttura si ispira al modello «5 stelle in libertà» e si sviluppa su ben 28 ettari di parco e offre 1.400 metri di costa, con spiagge e calette di sabbia bianca di fronte all’arcipelago di La Maddelena e dalla costa della Corsica. Un tratto di costa dalla bellezza mozzafiato. Il resort dispone di Spa ed è pensato per una clientela di ospiti altospendente, dispone di una piattaforma per l’atterraggio di elicotteri per ridurre i tempi del transfert e offre suite con piscina privata. Stanno per essere ultimati i lavori della nuova Penthouse Arcipelago, 300 metri quadri con salotti interni ed esterni, solarium giardino e piscina privato con vista sull’arcipelago de La Maddalena. Interventi anche per il Resort & Spa Le Dune di Bades. È stato ampliato l’orto biologico che si aggiunge alla fattoria con orto, frutteto, vigna e oliveto.

Loading...
I gioielli di Delphina Hotels & Resorts in Sardegna

Questo resort è un’oasi naturale di 28 ettari immersa tra dune di sabbia, ginepri ed essenze della macchia mediterranea. Un paradiso delle famiglie con 5 hotel di categoria 4 superior e 4 stelle, 10 ristoranti, una Spa, attività per il tempo libero e servizi per praticare sport acquatici. Previsto anche il restyling delle camere dell’Hotel Le Palme e l'ampliamento della spaghetteria della spiaggia.Per un soggiorno sereno e confortevole la catena alberghiera promuove il Protocollo Delphina Vacanza Sicura, progetto attuato per garantire la sicurezza di ospiti e collaboratori. «L’ospitalità sicura è la nostra priorità - continua Muntoni –. Dallo scorso anno abbiamo messo in atto con successo procedure semplici e chiare per tutti gli hotel e resort, residence e ville seguendo le indicazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità e le normative varate del Governo italiano».

Vacanze che sono soprattutto eco-friendly perché Delphina è stata la prima catena alberghiera italiana, ed una delle prime al mondo, ad utilizzare in tutti gli hotel, resort e nella sede centrale energia al 100% verde, proveniente da fonti rinnovabili, con un risparmio di 3.536 tonnellate di Co2 ogni anno. L’azienda è anche impegnata nel sostegno ai fornitori locali con il progetto «Genuine local food oriented», marchio di qualità Delphina, a sostegno di una cucina sana basata su ingredienti genuini che rispettano la stagionalità, preferibilmente a km 0. Per questo più del 70% dei fornitori è nel raggio di 150 chilometri o sull'isola, con l'obiettivo di raggiungere l’80% entro la fine del 2021.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti