poltrone

Borsa di Parigi, Delphine d’Amarzit da marzo sarà presidente e ad

Il nuovo numero uno proviene da Orange Bank e in passato ha ricoperto ruoli di rilievo al Tesoro francese

di Redazione Finanza

default onloading pic

Il nuovo numero uno proviene da Orange Bank e in passato ha ricoperto ruoli di rilievo al Tesoro francese


1' di lettura

Sarà Delphine d’Amarzit, al momento numero due della banca online Orange Bank, ad assumere la guida della Borsa di Parigi dalla metà del mese di marzo 2021. Ad annunciarlo Euronext, sottolineando che sarà la prima donna a dirigere il mercato finanziario francese nella storia. «Delphine d’Amarzit è stata nominata presidente e amministratore delegato di Euronext Parigi e membro del consiglio di amministrazione di Euronext» dal 15 marzo 2021, annuncia in una nota il gruppo che possiede sei borse europee (Parigi, Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Oslo).

Il curriculum

D’Amarzit succederà ad Anthony Attia ed è stata nominata al nuovo ruolo nell’ambito della strategia di crescita di Euronext. Delphine d’Amarzit, 47 anni, in Orange Bank come deputy ceo era responsabile della supervisione delle funzioni Operations, Credit, Finance, Risk e Compliance. Precedentemente aveva ricoperto per diversi anni posizioni dirigenziali all’interno del dipartimento del Tesoro francese con responsabilità per lo sviluppo dei mercati dei capitali, la regolamentazione finanziaria europea e il finanziamento aziendale.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti