AGENDA ALLA MANO

Design, fotografia, arte: lo shopping d'autore e gli appuntamenti da non perdere

Fra documentari pluripremiati e textile art, il contemporaneo italiano ha tante sfumature che vale la pena di esplorare. Tutte ad ampio spettro.

di Redazione

Il divano Tramonto a New York di Gaetano Pesce.

2' di lettura

Miniartextil, la manifestazione comense ideata da Nazzarena Bortolaso e Mimmo Totaro, diventata uno degli appuntamenti internazionali più importanti di Fiber Art, festeggia i suoi 30 anni con una mostra diffusa nel tessuto cittadino. L'appuntamento, che negli anni ha ospitato lavori di Marina Abramović, Yinka Shonibare, William Kentridge, Maria Lai, vedrà minitessili e opere di grandi artisti internazionali in dialogo con la collezione della Pinacoteca, oltre a grandi installazioni site-specific al Broletto e al Mercato coperto.

Il minitessile Hara House, realizzato da Lucie Richard-Bertrand. Credit t space studio.

Quei bellissimi documentari premiati ai festival, programmati solo per un giorno al cinema o a tarda sera in tv... come e dove si possono rivedere? Per rispondere a questa domanda Francisca Parrino, Alessandra de Antonellis e Barbara Carneglia hanno fondato Audiovisiva.org , una piattaforma streaming che rende disponibile una selezione dei migliori documentari sui protagonisti della cultura italiana del XX e XXI secolo. Per esempio, un focus sul lavoro di Carlo Scarpa alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia o sulla figura di Tina Modotti, il progetto visionario di Lina Bo Bardi a Bahia o l'approccio all'immagine di Gabriele Basilico. Sono oltre 300 i documentari a disposizione divisi per tematiche - arte, architettura e design, fotografia, film sui film - noleggiabili o acquistabili senza bisogno di sottoscrivere abbonamenti e, in alcuni casi, visibili gratuitamente.

Loading...

Un'immagine da Gli angeli nascosti di Luchino Visconti, di Silvia Giulietti, 2007. Foto Mario Tursi

Le opere dei grandi maestri del design italiano, come Gio Ponti, Ico Parisi e Gino Sarfatti, più una sezione dedicata alla produzione degli anni Settanta con pezzi firmati da Gaetano Pesce, Joe Colombo, Tobia Scarpa, Mario Ceroli, Superstudio ed Enzo Mari. La quarta edizione dell'asta di solo design italiano, organizzata da Artcurial , si terrà martedì 13 aprile, a Parigi, e comprende oltre 160 lotti, tra cui molte creazioni ancora poco conosciute sul mercato francese. Fra le grandi novità, il set di mobili Quaderna, firmato da SuperStudio, una lampada di Gianfranco Frattini, pressoché sconosciuta sul mercato, il divano Tramonto a New York di Gaetano Pesce, stimato fra i 10mila e i 15mila euro, e l'iconico letto a castello, creato da Carlo Mollino per la Casa del Sole, a Cervinia, stimato fra i 25mila e i 35mila euro.

Riproduzione riservata ©

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti