GINEVRA 2019

Design made in Italy: ecco Tomo, la citycar elettrica ideata da Ied di Torino con Honda

di Corrado Canali

2' di lettura

Alla Honda non presenteranno soltanto l'Urban EV al prossimo Salone di Ginevra, ma un altro concept realizzato in collaborazione con l'Istituto Europeo di design, lo Ied, il Tomo. Si tratta di una coupé a propulsione elettrica sviluppata come progetto di tesi dei 13 studenti del Master biennale in Transportation design.

L'obiettivo era di creare una vettura adatta ai giovani e agli appassionati della guida che potesse trovare un impiego sia nel tempo libero sia in ambito urbano. Il nome Tomo, che in giapponese significa “amico”, è l'esemplificazione di questo concetto: un prodotto “user friendly” che unisce la linea dinamica da coupé la la funzionalità da piccolo pick-up in 3,99 metri di lunghezza, con interni dominati da schermi e dall'head-up display.

Loading...

Ma torniamo all'Urban EV perché la Casa giapponese han aggiunto un primo dettaglio degli interni della nuova vettura compatta elettrica, una futura citycar che, come è noto, verrà svelata ancora sotto forma di concept, ma molto vicina alla vettura di serie in occasione del Salone di Ginevra (7-17 marzo). L'ampio cruscotto si segnala per un design semplice ed essenziale a cui si aggiunge una tecnologia molto intuitiva oltre che sviluppata in funzione di chi utilizzerà la vettura. Punto di partenza per lo sviluppo della citycar EV è stato l'Urban Concept che aveva debuttato nel 2017 al Salone di Francoforte.

Gli interni, in particolare, fanno sapere dalla Honda, sono stati progettati con l'obiettivo ci creare un'atmosfera accogliente e coinvolgente. In aggiunta l'interfaccia del conducente evidenziato nell'immagine che è stata svelata alla vigilia del debutto a Ginevra propone un ampio cruscotto con una grafica che riproduce le principali funzioni al centro della plancia con l'obiettivo di offrire le una perfetta visuale e tutti gli occupanti della vettura.

Senza contare che la futura citycar EV di Honda essendo destinata soprattutto ad utilizzatori giovani e in grado di gestire al meglio le funzionalità digitali, sembra destinata ad offrire un feeling immediato in un cruscotto forse essenziale, ma anche funzionale.

La futura citycar EV di Honda, inoltre, essendo destinata soprattutto ad utilizzatori giovani e in grado di gestire al meglio le funzionalità digitali, potrebbero un feeling immediato in un cruscotto essenziale ma anche funzionale.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti