DESIGN EXTRATERRESTRE

Destinazione pianeta Venere: investire nell'avanguardia della tecnologia beauty

Mentre il 2020 celebra i 20 vent'anni di presenza umana nello spazio, l'esplorazione del cosmo ispira soluzioni innovative sulla Terra, fra scienza e cosmetica.

di Redazione

default onloading pic
Il casco-maschera wireless CellReturn Platinum e in alto, come un satellite in orbita, Biomimesis Veil Diffuser.

Mentre il 2020 celebra i 20 vent'anni di presenza umana nello spazio, l'esplorazione del cosmo ispira soluzioni innovative sulla Terra, fra scienza e cosmetica.


1' di lettura

Oltre a celebrare i vent'anni di presenza continua dell'uomo a bordo della stazione spaziale internazionale, c'è un'altra ragione per guardare con entusiasmo al cielo. Un gruppo di scienziati ha trovato tracce di fosfina su Venere, un gas che potrebbe essere ricondotto a fenomeni biologici e indicare, quindi, la presenza di microbi nell'atmosfera del pianeta.

Sembrano guardare allo spazio, e non solo per il design, anche i due nuovi device beauty che agiscono per portare nuova vita sulla pelle.

Loading...

Il casco-maschera wireless CellReturn Platinum, ideato dalla star dei visagisti di Hollywood Angela Caglia, utilizza raggi Led che penetrano sotto l'epidermide per stimolare la produzione di collagene, minimizzare i segni dell'invecchiamento, ridurre l'infiammazione ed eliminare i batteri che causano macchie. L'app CellReturn permette di monitorare i risultati (2.000 €, su www.net-a-porter.com ). Biomimesis Veil Diffuser di SENSAI (610 €), in combinazione con le soluzioni Biomimesis Veil Potion (95 €) ed Effector (145 €), consente di vaporizzare un velo di fibra ultra sottile che amplifica il risultato dei trattamenti notturni, protegge la pelle da fattori esterni e ne migliora la barriera protettiva, preservandone l'idratazione (in 25 profumerie selezionate in Italia).

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti