raggiunti i 187 cm

Detto e contraddetto: le parole scritte sull’acqua del Mose

Parole, parole, parole. Tante parole sono state pronunciate sulla fabbrica infinita del Mose, a partire dalle fasi di progettazione fino a oggi. Un progetto ancora in itinere che non è ancora stata in grado di difendere Venezia dall'acqua alta che martedì 12 novembre, con 187 centimetri, ha sommerso ampie zone della città lagunare, a partire dalla Basilica di San Marco

di Nicoletta Cottone


Detto e contraddetto: il Mose e le parole scritte sull’acqua

2' di lettura

Parole, parole, parole. Tante parole sono state pronunciate sulla fabbrica infinita del Mose, a partire dalle fasi di progettazione fino a oggi.Dopo trent'anni che si parla del Mose per la difesa di Venezia e della sua laguna dalle acque alte, il progetto è ancora in itinere. Leader politici e amministratori: ognuno ha detto la sua nel corso degli anni su quest'opera incompiuta costata quasi 5,5 miliardi. Che non è ancora stata in grado di difendere Venezia dall'acqua alta che martedì 12 novembre, con 187 centimetri, ha sommerso ampie zone della città lagunare, a partire dalla Basilica di San Marco. La consegna, spostata più volte in avanti, è prevista nel 2021. Ecco le dichiarazioni che si sono inseguite nel tempo su questa discussa opera.


Romano Prodi - 10 marzo 2015
«Singolare che invece di prendersela con chi si è lasciato corrompere e ha speculato sul Mose, si attacchi chi ha consentito che un'opera fondamentale andasse avanti».

Massimo Cacciari - 13 novembre 2019
«Sono stato lasciato solo e avevo fatto presente a Prodi che sebbene il Mose fosse ad altissima tecnologia era però criticissimo».

Antonio Di Pietro - 23 novembre 2006
«La decisione del Comitatone sulla prosecuzione dei lavori era l’unica soluzione possibile per la salvaguardia di Venezia».

Corrado Passera - 10 maggio 2012
«Se ci chiediamo quanto sia il beneficio del Mose a Venezia per l'Italia e per il mondo possiamo rispondere che è molto superiore a quanto ci costa completarlo».

Giancarlo Galan - 6 dicembre 2001
«Il Mose costerà dai 5 ai 6 miliardi di lire e sarà pronto in 8 anni. È una giornata storica».

Raffaele Cantone - 24 luglio 2015
«Non si può dire che siamo in una situazione di assoluta sicurezza rispetto al malaffare che ha coinvolto l'opera. Ora venga conclusa nel rispetto delle regole».

Danilo Toninelli - 29 agosto 2018
«Il Mose è un'opera che ha costituito un'enorme sentina di sprechi e corruttele. E sulla cui efficacia si nutrono forti dubbi».

Altero Matteoli - 6 febbraio 2009
«Dopo il finanziamento di 1,5 miliardi della Bei: ora possiamo completare l'opera che salverà Venezia».

Luca Zaia - 9 giugno 2010

«Il Mose vedrà la luce, non sarà un'incompiuta, ma la dimostrazione dell'efficienza della gente veneta».

Graziano Delrio - 10 giugno 2014
«Il problema a Venezia non era l’assenza delle autorità vigilanti, ma il fatto che le autorità fossero complici».

Maurizio Lupi - 4 giugno 2014
«Il Mose è realizzato all'85%, è completamente finanziato, va finito, nella più totale trasparenza, entro i tempi previsti e senza aumento dei costi

Paola De Micheli - 14 novembre 2019
«Ci sono stati forti rallentamenti sul progetto, compiuto al 93%: l'obiettivo è di finirlo entro il 2021».

Giuseppe Conte - 15 novembre 2019
«Ultimare l'opera è inevitabile. A oggi il Mose è realizzato al 90-93% circa, siamo alle battute finali e i fondi investiti sono tanti».

Per approfondire
Mose, i 30 milioni dell'evasione fiscale «riciclati» tra l'Italia e la Svizzera
Mose, riciclaggio all'estero di beni per Galan. Sequestrati 12,3 milioni
Il fantasma del Mose: l'opera incompleta da 5,5 miliardi (video)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...