DOPO L’AUMENTO DI CAPITALE

Deutsche Bank raddoppia gli utili nel primo trimestre 2017 ma il titolo scivola

di Alessandro Merli

(AP)

2' di lettura

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
FRANCOFORTE - Raddoppio degli utili per Deutsche Bank nel primo trimestre di quest'anno. La più grande banca tedesca ha riportato un utile di 575 milioni di euro, al di là delle attese degli analisti del settore bancario di 522 e circa il doppio dei 236 milioni di euro del primo trimestre dello scorso anno, quando venne investita da una grave crisi di fiducia dei mercati che ne mise addirittura in dubbio la sopravvivenza.

Delude l’investment banking
Deutsche Bank fatica tuttavia a tenere il passo con le grandi banche americane, che hanno registrato forti aumenti della crescita nell'investment banking, grazie a un ritorno dell'attività sui mercati finanziari, mentre il volume d'affari della banca tedesca nell'investment banking è rimasto piatto. Non a caso oggi il titolo scivola in Borsa. «Dobbiamo alzare i nostri obiettivi», ha detto l'amministratore dellegato, John Cryan, impegnato in un difficile lavoro di ristrutturazione dopo anni in cui Deutsche Bank è stata coinvolta in numerosi scandali finanziari e in una gestione poco oculata. I risultati, ha sostenuto Cryan, pur ricordando che l'utile al netto delle tasse è stato di 878 milioni di euro, mostrano che c'è ancora lavoro da fare.

Loading...

Clientela in ripresa
La banca ha appena completato un aumento di capitale da 8 miliardi di euro, che ha portato il capitale primario Cet1 dall'11,8% al 14,1% a fine marzo. Il comunicato sui conti trimestali nota un ritorno della clientela, parte della quale si era allontanata durante la crisi dell'anno scorso, e un aumento dell'11% dell'attività al dettaglio e con la clientela privata. Anche la divisione di asset management ha registrato flussi positivi per 5 miliardi di euro. Complessivamente, le entrate delle banca sono scese del 9% a 7,3 miliardi di euro, in parte a causa di un effetto contabile.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti