il ministro degli esteri in visita a madrid

Di Maio: «Innovation hub di Enel modello di investimenti all’estero che creano valore»

Interscambio Italia-Spagna ha raggiunto 44 miliardi: più di 2.200 le imprese italiane nel Paese

(ANSA)

1' di lettura

A riceverlo ci saranno, fra gli altri, l’amministratore delegato di Endesa, José Bogas, il ceo di Innovation Hub, Fabio Tentori, e il chief innovability officer del gruppo. Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, sarà venerdì 7 febbraio alle 11 a Madrid in visita all’Innovation Hub Enel per sottolineare come sia un modello di collaborazione fra Italia e Spagna.

«Sono particolarmente lieto - dice Di Maio al Sole 24 Ore - di fare visita a questo centro in cui Enel sviluppa soluzioni di giovani innovatori italiani, spagnoli e internazionali. L’Innovation Hub di Enel è un esempio concreto di investimenti italiani all’estero, e in particolare in Spagna, che creano valore per le persone, per le aziende e per le cooperazioni tra Italia e partner internazionali».

Loading...

Interscambio Roma-Madrid vale 44 miliardi
Il ministro degli Esteri, che vedrà anche la sua omologa nel Governo Sánchez, Arancha Gonzaléz Laya, sottolinea che «le collaborazioni tra Italia e Spagna sono numerose ed estremamente fruttuose e tra queste Enel, nei molteplici investimenti che ha qui in Spagna, è senz’altro un modello. Le relazioni bilaterali tra Roma e Madrid sono sempre state strategiche». E aggiunge: «Oltre a un interscambio che ha raggiunto il valore di 44 miliardi ed è in costante crescita, abbiamo in Spagna più di 2.200 imprese italiane e oltre 200mila italiani residenti. Si tratta di cifre che arricchiscono un rapporto bilaterale solido che gode di una naturale vicinanza culturale e di una duratura amicizia tra i nostri due popoli».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti