PATOLOGIE DELLA NATALITÀ

Diagnosi preimpianto per tutte le coppie a rischio

dalla Redazione


default onloading pic
(Marka)

2' di lettura

Anche le coppie fertili, se portatrici di patologie genetiche trasmissibili, devono accedere alla diagnosi preimpianto. Lo afferma una sentenza del Tribunale di Milano, che ha respinto un ricorso della clinica Mangiagalli di Milano, del Ministero della Salute e della Regione Lombardia.
La sentenza, fa sapere l'associazione Luca Coscioni, segue un’ordinanza dello scorso 18 aprile. Una coppia si era vista rifiutare dalla clinica la diagnosi preimpianto, un esame che permette di verificare la presenza di alcune malattie
sull'embrione prima che questo venga impiantato. La legge 40 la prevede per le coppie infertili, ma per diverse sentenze, anche della corte Costituzionale, va applicata anche in casi come questo. Il giudice aveva dato ragione alla coppia, ordinando alla clinica ad eseguire l'indagine: «Se una coppia è affetta da una malattia genetica grave, tale da poter portare ad un aborto terapeutico da parte della donna, la coppia ha diritto ad ottenere la diagnosi genetica preimpianto nella struttura sanitaria dove è effettuata la procreazione medicalmente assistita, o al pagamento delle spese per effettuare tale test in altra struttura».
Ora la sentenza dello stesso Tribunale ha confermato l’ordinanza di tre mesi fa. «Plauso al lavoro del collega Gianni Baldini che per i suoi assistiti ha ottenuto la conferma di sentenze Costituzionali sia sull'accesso a queste tecniche per coppie fertili che sulla Liceità dell'indagine e di precedenti decisioni di tribunali civili - ha dichiarato Filomena Gallo, segretario dell'Associazione -. Speriamo ora che questa decisione ponga fine alla questione sulla liceità di una tecnica prevista per legge, confermata dalla Corte Costituzionale, che vede solo l'attuale Ministro della Salute azionare ogni strumento per renderla inapplicabile fino al punto di non inserire la diagnosi preimpianto nel LEA aggiornati nel 2017 creando di fatto un discrimine per tutte le coppie che non potranno accedere a questa tecnica per mancanza di possibilità economiche».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...