Tech & Borsa

Didi, per la Uber cinese quotazione da 4 miliardi a New York

Questa Ipo sarebbe una delle più grandi per un’azienda tecnologica nel 2021 e valuta l’azienda oltre 60 miliardi di dollar

di R.Fi.

1' di lettura

Il gigante cinese di noleggio autovetture con conducente Didi Chuxing prevede di raccogliere tra 3,7 miliardi e 4 miliardi di dollari con la sua quotazione alla Borsa di New York. La stima è nel prospetto di quotazione depositato alla Sec. La società, che usa il nome Xiaoju Kuaizhi, afferma nel documento che metterà in vendita circa 288 milioni di azioni, a un prezzo unitario che ha scontato tra i 13 ei 14 dollari.

Questa Ipo sarebbe una delle più grandi per un’azienda tecnologica nel 2021 e valuta l’azienda oltre 60 miliardi di dollari. L’app si è imposta sul mercato cinese dopo aver spodestato Uber nel 2016 che ha deciso di fondere le sue attività in Cina con quelle di Didi in cambio di una partecipazione nella società. Il gruppo californiano detiene attualmente il 12,8% delle azioni di Didi. Il maggiore azionista istituzionale è il fondo giapponese Softbank, che detiene il 21,5% delle azioni.

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti