Energia, telefoni e acqua: tutte le novità per le bollette targate 2020

8/12Attualita

Difesa consumatori e gestione reclami

(Cristiano Minichiello / AGF)

Per quanto riguarda l'Agcom, il “Regolamento in materia di procedure sanzionatorie”, consente all'Autorità di attivarsi, su sollecitazione degli utenti, per imporre la cessazione di comportamenti lesivi degli interessi degli utenti e irrogare, sanzioni pecuniarie nei confronti degli operatori responsabili, nel mentre, il “Regolamento per la risoluzione delle controversie tra utenti e operatori, disciplina sia il tentativo obbligatorio di conciliazione che, in seconda istanza, la definizione diretta del contenzioso tra utenti ed operatori. Per l'Arera, oltre alla possibilità di intervenire con atti destinati a “richiamare all'ordine” i singoli operatori, esiste un Servizio di Conciliazione online, la cui gestione è affidata ad Acquirente unico Spa, per la facilitazione della composizione delle controversie tra clienti/utenti finali e operatori di energia elettrica e gas e gestori del servizio idrico. L'espletamento del tentativo di conciliazione presso il Servizio Conciliazione, regolato dalla delibera 209/2016/E/com , è condizione di procedibilità per l'esercizio dell'azione giudiziaria nell'ambito dei settori dell'energia elettrica e gas, mentre opera su base interamente volontaria nell'ambito del servizio idrico.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti