ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFINTECH

Digital Magics esce da Moneymour e spiana la strada a Karna

L’incubatore cede il 13,82% detenuto nella start up, rilevato dalla banca svedese, specializzata nei servizi finanziari online


default onloading pic

2' di lettura

Dopo un percorso di accelerazione durato poco più di un anno, Digital Magics esce da Moneymour, cedendo alla svedese Klarna Bank (specializzato in servizi finanziari online) una quota del 13,82% e valorizzando di tre volte il capitale investito. La startup, fondata dai due imprenditori Giacomo De Lorenzo e Michele Giannotta è stata venduta a Klarna Bank. L’acquisizione, aggiunge una nota, darà il via all’espansione di Klarna in Italia «facendo leva sulle competenze sviluppate dalla startup nell’analisi del rischio di credito dei consumatori».

L’accordo di cessione riguarda la totalità delle quote di Moneymour. Anche Reale Group uscirà dal capitale, mentre restano coinvolti nella startup i due fondatori. Il closing dell’operazione è atteso entro il 13 marzo 2020 e il corrispettivo per l’acquisto della partecipazione di Digital Magics sarà versato da Klarna contestualmente al closing.

Moneymour è stata costituita a seguito della selezione per Magic Wand, il programma di accelerazione di Digital Magics verticale in ambito Fintech e Insurtech, nel 2018, a seguito del quale ha ricevuto anche l’investimento da parte di Reale Group. Co-investendo con i fondatori sin dall’inizio, Digital Magics ha partecipato attivamente allo sviluppo della società, lavorando al fianco dei fondatori per indirizzare un mercato nuovo in Italia e consolidare il prodotto basato sui dati resi disponibili dalla PSD2, considerando inoltre la conformità con la normativa.

«Volevamo aiutare le persone ad acquistare in maniera più facile e flessibile, introducendo i prestiti istantanei in Italia - ha detto Giacomo De Lorenzo, fondatore e ceo di Moneymour -. Abbiamo iniziato la nostra avventura da soli ma adesso con Klarna avremo l’opportunità di fare lo stesso lavoro, ma con una potenza molto maggiore. Klarna è il numero uno del settore in Europa, condividiamo la stessa visione e siamo pronti, insieme, a rivoluzionare il mercato italiano».

Klarna che fornisce servizi finanziari online come soluzioni di pagamento per portali online, pagamenti diretti, pagamenti post acquisto e altro. Il servizio principale garantito dalla società consiste nell’assumere le richieste di pagamento dei negozi e gestire i pagamenti dei clienti, eliminando così il rischio per il venditore e l’acquirente. La società conta oltre 2.500 dipendenti, molti dei quali lavorano nella sede di Stoccolma. Nel 2017, la società ha gestito circa 21 miliardi di dollari di vendite online, circa il 40% di tutte le vendite di e-commerce in Svezia passa attraverso Klarna.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...