L’OPERAZIONE SOTTO I RIFLETTORI

«Digitalizzazione dei servizi e più auto elettriche»

di Vincenzo Conte

default onloading pic
Alberto Viano, nuovo numero uno di LeasePlan Italia, racconta i trend del noleggio lungo termine


2' di lettura

LeasePlan Italia, che occupa stabilmente una delle prime posizioni nella graduatoria delle maggiori società di noleggio a lungo termine (Nlt) in Italia, ha aggiornato le strategie con la recente nomina di Alberto Viano come nuovo amministratore delegato. Con lui, in occasione dell’inaugurazione del primo CarNext.com Delivery store a Milano (dedicato alla vendita delle auto usate), Il Sole 24 Ore ha approfondito le prospettive per il settore nel 2019, a cominciare dall’evoluzione attesa nelle vendite a privati.

Sulle immatricolazioni di auto in noleggio a privati non esistono dati ufficiali, ma voi stimate che nel 2018 abbiano pesato per il 5% di tutte quelle del Nlt. In che modo si evolverà questo canale nel 2019?

Il noleggio a lungo termine a privati sta risentendo positivamente della presa di coscienza, da parte di un numero crescente di automobilisti, non solo dei vantaggi del noleggio ma anche del fatto che nell’attuale fase di mercato per molti automobilisti la scelta di una nuova auto e dell’alimentazione più appropriata è diventata particolarmente difficile. La possibilità di trasferire l’onere dell’acquisto della loro nuova auto a una società di noleggio è per questi automobilisti un’ottima soluzione per superare le loro incertezze.

LeasePlan ha diffuso l’indice EV readiness che misura la predisposizione all’adozione di auto elettriche. Qual è la situazione italiana? Gli incentivi varati dal governo avranno un effetto significativo?

Prima di tutto è positivo il fatto che il governo in una legge di stabilità includa il tema della mobilità sostenibile. L’Italia nella nostra classifica non è avanti e credo che nessuno di noi ne sia stupito. Per dotarsi delle infrastrutture indispensabili per crescere, l’Italia ha bisogno di grandi investimenti. Le auto elettriche stanno facendo dei progressi in termini di performance tali da rendere queste vetture utili per 360 giorni all’anno. Ci sono ormai solo pochi giorni in cui si ha la necessità di una vettura con caratteristiche diverse, e in questi giorni LeasePlan può fornire agli utenti un’auto che soddisfi le loro esigenze.

Il motto di LeasePlan è «any car, anytime, anywhere». Attraverso quali strategie e con quali obiettivi intendete metterla in pratica?

Il nostro obiettivo nel 2019 è quello di raggiungere con una proposta commerciale interessante tutti i segmenti di clientela. Noi siamo nati per servire large companies, ma in Italia il nostro successo si è consolidato quando abbiamo raggiunto il 50% del nostro portafoglio clienti con le piccole e medie imprese. Per sostenere le nostre strategie cerchiamo di raggiungere tutto il territorio sia tramite le attività dirette condotte nelle nostre sedi sia con una rete di partner indiretti.

Come cambia l’esperienza di uso di un’auto in noleggio a lungo termine con la sempre maggiore digitalizzazione dei servizi?

La digitalizzazione dei servizi offerti rappresenta il modo per seguire tutti i clienti, anche quelli privati, e per testimoniargli la vicinanza della società di Nlt. Con il maggior successo del noleggio nel settore dei privati la flotta media gestita dalle società di Nlt tende a diminuire. Poter contare su un’infrastruttura digitale efficiente consente una maggiore soddisfazione del cliente. Per questo il digitale è uno dei capitoli centrali degli investimenti del nostro gruppo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti