ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’intervista

Direct lending, Arcmont: «Anche in Italia è l’ora dei prestiti non bancari»

Parla l’a.d. Fobel: operazioni potenziali da record nei primi 8 mesi del 2022 in un mercato dei capitali sempre più complesso per le Pmi. Così le società di investimento puntano il nostro Paese.

di Maximilian Cellino.

2' di lettura

«Questa è la situazione di mercato perfetta per investire nel debito privato». Anthony Fobel non ama di sicuro le mezze misure quando delinea le prospettive per il direct lending nello scenario di elevata volatilità che i mercati obbligazionari stanno attraversando in questo 2022. Arcmont, la società di cui è amministratore delegato, è da tempo uno dei principali protagonisti in questo particolare segmento, con oltre 20 miliardi di euro investiti in Europa, ma gli argomenti che porta a sostegno della...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti