Industry

Diritti tv, Dazn trasmetterà anche l’Europa League mentre Tim si allea con Mediaset

Grandi manovre sul fronte dei diritti tv del calcio, con Dazn che acquisisce anche l’Europa League e la Champions femminile (con YuoTube), e Mediaset Infinity sbarca su Tim Vision

di Marco Bellinazzo

(Ansa)

3' di lettura

Giornata di novità sul fronte dei diritti tv del calcio. Dazn ha annunciato che trasmetterà tutta l’Europa League e il meglio della Conference League per i prossimi tre anni. La principale piattaforma sportiva mondiale ha inoltre annunciato un innovativo accordo con Youtube per la Champions League femminile. D’altro canto, Mediaset Infinity andrà su Tim Vision portando in dote per tre anni i 104 match della Champions League maschile.

Europa League su Dazn

Dunque, fino al 2024, tutte le partite di Europa League, dalla fase a gironi fino alla finale, e il meglio della nuova competizione Uefa, la Conference League, saranno trasmesse su Dazn e commentate in italiano. Un altro tassello per la ricca offerta della piattaforma che lo scorso marzo si è aggiudicata i diritti tv di tutta la Serie A TIM (7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva) e che ha recentemente annunciato anche il rinnovo, per altre tre stagioni, dei diritti della Serie BKT. Oltre a ciò per gli appassionati di calcio Dazn trasmetterà LaLiga e il meglio del calcio internazionale con la Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup, Carabao Cup, MLS, oltre ai canali tematici di FC Internazionale e AC Milan. Completa l'offerta un ampio catalogo multisport con MotoGP, Moto2 e Moto3, NFL, UFC, Matchroom, GGG e Golden Boy per la boxe, Indycar e freccette, oltre ai canali Eurosport 1 HD e 2 HD attraverso cui sarà possibile seguire, tra le altre competizioni, l’avventura olimpica di Tokyo 2020. Il tutto al prezzo unico di 29,99 euro al mese. Ma i nuovi clienti che si abboneranno dall'1 al 28 luglio pagheranno 19,99 euro al mese per 14 mesi.

Loading...

Womens’Champions League

DAZN ha acquisito i diritti globali per trasmettere la Uefa Women's Champions League per le prossime quattro stagioni, dal 2021 al 2025. Come parte di questo accordo storico Dazn ha stretto una partnership con YouTube che, per la prima volta, renderà la competizione live e disponibile per i fan di tutto il mondo. È la prima volta che la Uefa centralizza i diritti tv di tutte le partite di Champions League femminile su un’unica piattaforma globale.

Mediaset Infinity su Tim Vision

Mediaset e Tim hanno firmato un accordo di tre anni per la distribuzione non esclusiva dell’app Mediaset Infinity sulla piattaforma Timvision. La partnership sarà attiva dal primo luglio. Ai clienti Timvision saranno riservate offerte dedicate per sottoscrivere l’abbonamento (con programmi, film e serie tv on-demand oltre a 104 match di UEFA Champions League a stagione, a cui si aggiungono le 17 partite disponibili in chiaro su Canale 5). «La partnership rappresenta un importante passo avanti nel processo d’innovazione del mercato televisivo italiano e in particolare dei contenuti online. Attraverso questo accordo inoltre si vuole dare un ulteriore impulso all’adozione della banda ultralarga e accelerare il processo di digitalizzazione del Paese» sottolineano i due gruppi nel comunicato. La partnership con Mediaset Infinity, conferma Timvision la piattaforma più completa di contenuti in streaming, grazie ai numerosi accordi siglati negli ultimi anni (Netflix, Disney+, Discovery+ e Prime Video), tra cui il più recente con Dazn che permetterà a Tim Vision di distribuirne il servizio che include tutte le partite dei campionati di Serie A TIM fino alla stagione 2023-2024.

La risposta di Sky

La piattaforma di Comcast che aveva tentato di trovare un accordo di distribuzione con Dazn e che ha denunciato all’Antitrust la presunta riduzione di concorrenza dovuta alla partnership finanziaria e tecnologica Dazn-Tim ha intanto rivisto la sua proposta dedicata al pacchetto Calcio con più di 800 partite dei campionati italiani ed europei. Sky proporrà nel prossimo triennio la Serie A TIM (3 partite su 10 a turno, con la partita del sabato sera alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45), la Serie BKT (tutte le 380 partite della stagione, oltre a playoff e playout) e le migliori partite di Premier League, con le protagoniste del calcio inglese, come Manchester City, Manchester United, Chelsea e Liverpool, Bundesliga e Ligue 1. Dal 1° ottobre il costo di Sky Calcio scenderà a 5 euro al mese, mentre per gli abbonati il costo del pacchetto è stato azzerato dal 1° luglio al 30 settembre 2021.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti