ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùstreaming

Disney all’assalto di Netflix & Co: il 24 marzo il debutto in Italia

In rampa di lancio la nuova piattaforma di streaming Disney+ che dal 24 marzo sarà disponibile in Italia in altri Paesi d’Europa

di Andrea Biondi

Disney+ anticipa la data di lancio in Italia

In rampa di lancio la nuova piattaforma di streaming Disney+ che dal 24 marzo sarà disponibile in Italia in altri Paesi d’Europa


3' di lettura

La data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 24 marzo. Disney+ si appresta a sbarcare in Italia e in altri Paesi d'Europa. Prezzo: 6,99 euro al mese oppure 69,99 euro all'anno (5,99 sterline al mese e 59,99 nel Regno Unito). La nota emessa da settore Direct-to-Consumer & International di The Walt Disney Company sancisce l’avvio del servizio con una settimana d’anticipo rispetto alle previsioni (era fissato per il 31 marzo 2020) in Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Austria e Svizzera.

«Il lancio in altri Paesi europei, quali Belgio, Scandinavia e Portogallo – si legge nel comunicato – avverrà successivamente nell’estate 2020».
Si prepara così a entrare nell’agone dei servizi streaming il gigante di Burbank che ha lanciato la sua piattaforma a metà novembre, pochi giorni dopo una trimestrale in cui il gruppo guidato da Bob Iger ha registrato profitti per 1,05 miliardi di dollari (1,07 per azione) con entrate salite in un quarter del 34% a 19,1 miliardi di dollari.

Del resto, la casa di Topolino è un gigante multimediale globale. Tanto più ora, dopo aver integrato gli asset pregiati della 21st Century Fox di Rupert Murdoch. E l’esordio negli Usa per Disney+ ha subito portato a un risultato di 10 milioni di abbonati. I prossimi dati degli utenti di Disney+ saranno forniti nella trimestrale. Ma anche se il leader di mercato Netflix ha finora ostentato sicurezza segnalando come non sia detto che gli abbonati non possano coincidere in gran parte, è chiaro che la battaglia in questo 2020 si appresta a essere a tutto campo in un terreno in cui Netflix, Amazon Prime Video, Apple+ vogliono dettare legge a livello globale. Negli Stati Uniti, dove Disney controlla un’altra importante piattaforma (Hulu) la contesa vede coinvolti anche a soggetti come ViacomCbs (Cbs All Access), Comcast (Peacock) – che prevede un modello basato anche sulla pubblicità e non solo sulle sottoscrizioni, come già sperimentato da Rakuten Tv ad esempio – e AT&T (Hbo Max).

In Italia e in Europa il gruppo guidato da Iger punta così a far valere la forza dei cinque marchi che comporranno l'offerta di Disney+: Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, e National Geographic. «Sarà possibile accedere - si legge nel comunicato - a 4 stream simultanei in alta qualità e senza interruzioni pubblicitarie. Il numero dei download sarà illimitato e su un massimo di dieci dispositivi. Gli utenti potranno fruire inoltre di suggerimenti personalizzati e avranno la possibilità di impostare fino a sette diversi profili».

Per i bambini sarà possibile impostare profili «con interfaccia a navigazione facilitata e accesso a contenuti adatti alla loro età».
Quanto ai contenuti, al momento del lancio, gli abbonati avranno accesso a “The Mandalorian” la serie acclamata dalla critica, scritta e prodotta da Jon Favreau; “High School Musical: The Musical: The Series”, versione moderna e creativa del franchise di successo con meta riferimenti, un nuovo stile documentaristico e una colonna sonora che, con 9 nuove canzoni originali, rende omaggio al film omonimo; “The World According To Jeff Goldblum”, serie che esplora il meraviglioso e spesso sorprendente mondo degli oggetti a noi più familiari; “Lilli e il vagabondo”, una rivisitazione senza tempo del classico d'animazione del 1955.

Tra gli altri titoli originali disponibili al momento del lancio “Encore” prodotto da Kristen Bell; “Diary of A Future President” scritto e prodotto da Ilana Peña (“Crazy Ex-Girlfriend”) e da Gina Rodriguez (“Jane the Virgin”); “The Imagineering Story”, che racconta dell'eclettico gruppo di straordinari creativi che danno vita ai Parchi Disney”.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti