Organico Covid

Distribuiti 422 milioni: priorità alle classi pollaio

Un decreto interministeriale Economia-Istruzione ha ripartito la dote per l’emergenza legata alla pandemia: al Lazio 49 milioni, alla Lombardia 46

di Eugenio Bruno

(AdobeStock)

1' di lettura

Nella ripartizione dei 422,4 milioni per l’organico Covid la priorità va alle classi numerose. A dirlo è il decreto interministeriale Economia-Istruzione che attua l’articolo 58, comma 4-ter, lettere a) e b) del Sostegni-bis: la norma che assegna alle scuole 20mila docenti e 22mila Ata in più fino al 31 dicembre, per le azioni di recupero degli apprendimenti persi per troppa Dad e per la gestione dell’emergenza collegata al Covid. A cominciare dalla mancanza di spazio nelle aule.

La numerosità delle classi

È proprio questo ...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati