ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBilancio

Dogane, nel 2021 oltre 73 miliardi di entrate. Nel 2022 impennata import dalla Russia

Le importazioni dalla Russia sono aumentate del 184,28% per un valore di oltre 18 miliardi di euro. L’esportazioni nello stesso Paese crollate del 17,73%

di Ivan Cimmarusti

3' di lettura

Oltre 73 miliardi di euro di entrate fiscali – tra energie, alcoli, tabacchi, giochi e dogane - con un incremento rispetto al 2020 del 16%. È il gettito totale assicurato alle casse dello Stato dall’agenzia delle Dogane e dei Monopoli che presenta il Libro Blu 2021, un report annuale delle principali performance dell’ente diretto da Alfredo Minenna.

«Il 2021, come l’anno che lo ha preceduto, è stato segnato da eventi di grande complessità che l’Agenzia ha affrontato col massimo impegno istituzionale, trasformando le difficoltà in occasioni per intraprendere e completare con successo nuove e importanti sfide», ha commentato Minenna nel discorso di introduzione.

Loading...

Gli impatti della guerra russo-ucraina

Secondo le rielaborazioni dell’Agenzia, il rapporto economico tra Italia e Russia «è caratterizzato da un saldo commerciale negativo». In particolare, «il valore dei flussi in import dei primi sei mesi del 2022 è quasi triplicato rispetto allo stesso periodo del 2021. La cartina di tornasole di tale fenomeno – si legge – è l’impennata dei prezzi delle commodities energetiche, ovvero gas, petrolio e carbone, che assorbono l’84,62% del valore totale delle importazioni dalla Russia».

Secondo i dati, infatti, le importazioni dalla Russia sono aumentate del 184,28% per un valore di oltre 18 miliardi di euro. In particolare, sono l’84,62% di combustibili e oli minerali; il 6,28% di ghisa, ferro e acciaio; il 2,46% di perle, metalli e pietre preziose.

Parallelamente sono crollate le esportazioni in Russia. Nel report si legge che «l’export si pone in completa antitesi» all’import, «ed evidenzia una diminuzione in valore pari al 17,73% rispetto allo stesso periodo del 2021».Nel dettaglio, il valore delle esportazioni scende a 3,2 miliardi, con un calo, appunto, del 17,73%. Le merci esportate sono macchine, apparecchi e congegni meccanici nel 30,87%; indumenti diversi da quelli a maglia nel 5,39%; macchine, apparecchi e materiale elettrico nel 5,37%.

Energie

Secondo l’Agenzia, il contributo all’Erario per l’anno 2021 nel settore Energie è pari a 30.52 miliardi di euro, in aumento del 9,12% rispetto al 2020. La crescita è giustificata principalmente dall’allentamento delle misure restrittive disposte dai vari provvedimenti del Governo a seguito della pandemia da Covid.

Giochi

Nel 2021 tutti i valori del settore Giochi hanno registrato una crescita rispetto al 2020, confermando una buona ripresa dall’emergenza Covid. Il gettito totale è di 8,41 miliardi di euro: 2,3 miliardi per apparecchi Awp; 1,7 miliardi per lotterie; 1,1 miliardi per lotto; 735mila per apparecchi Vlt; 471mila per giochi numerici a totalizzatore; 1 miliardo per altri giochi. L’Agenzia registra +25,98% nella raccolta, + 27,06% per le vincite, +19,60% per la spesa e +16,20% per l’Erario. Nell’ambito dei controlli finalizzati a individuare le irregolarità nel settore Giochi, l’Agenzia ha svolto controlli in 10.874 esercizi e ha inibito 197 siti web privi di autorizzazione amministrativa.

Dogane

Nel corso del 2021, il valore del gettito del settore Dogane ha raggiunto i 18,32 miliardi di euro. Dall’analisi del quadriennio 2018-2021 emerge che l’ammontare complessivo degli introiti accertati nel settore doganale è aumentato dell’8,48. Ciò è dipeso da un significativo aumento, tra il 2020 e il 2021, del valore dell’Iva (+5,28 miliardi di euro) e, in misura minore, dei Dazi, cresciuti di quasi 60 milioni di euro. Rispetto al 2020 risulta, infatti, un significativo aumento del gettito Iva all’importazione (+52,60%) e del gettito legato ai Dai (+33,44%).

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti