Finanza Personale

Domande & risposte


2' di lettura

Quali le indicazioni dell’analisi tecnica sul titolo di Panaria?

Il titolo Panaria group si trova in un trend rialzista di lungo termine. Nelle ultime sedute sta recuperando terreno dopo la correzione consumatasi tra giugno e luglio. I prezzi sono scesi a 5 euro e ora stanno provando a riportarsi verso l’area dei massimi di 6,4 registrata a maggio. Una piena ripresa del movimento rialzista impone il superamento di questa resistenza importante. L’ipotesi da scongiurare per il rialzo è quella di un doppio massimo, che impedirebbe nuovi allunghi oltre a 6,4 innescando una dinamica correttiva che assumerebbe poi i contorni di un’inversione al ribasso sotto i 5 euro.

(di Andrea Gennai)

Quale la dinamica del rosso della Posizione finanziaria netta?

Il rosso della Posizione finanziaria netta si è assestato, al 30 giugno scorso, a 95,33 milioni. Si tratta di un valore in linea con quello del primo trimestre ma in peggioramento rispetto al dato del 31 dicembre 2016 (83,7 milioni) e di un anno prima (89,6 milioni). Il rialzo, per una sua parte significativa, è l’effetto, secondo l’indicazione di Panaria, della distribuzione del dividendo ai soci nel mese di maggio. Ciò detto la società sottolinea due aspetti. Il primo è che il rapporto tra Debito netto ed Ebitda è risultato comunque contenuto a 2,01 volte. Il secondo è che, come da tradizione del business, il rosso della Posizione finanziaria netta nella seconda metà dell’anno è destinato a scendere. Di conseguenza, a fine 2017, lo stesso «Net debt to Ebitda» è previsto sotto il livello di 2 volte. Un dato che il gruppo considera di assoluta tranquillità.

Quale la dinamica del Patrimonio netto aziendale?

Il Patrimonio netto, è indicato nella relazione semestrale, è passato da 172,2 milioni del 31 dicembre 2016 ai 173,7 milioni del 30/6/ 2017. L’incremento, quindi, è di 1,5 milioni. La variazione, derivante dall’utile netto, è stata quasi interamente controbilanciata dall’erogazione del dividendo ai soci e dall’indebolimento del dollaro americano. Quest’ultimo trend, indica sempre l’azienda, ha inciso negativamente sulla conversione in euro del valore del Patrimonio netto delle società statunitensi del Gruppo.

Le materie prime hanno forte rilevanza in un business come quello di Panaria. Quale l’incidenza concreta sulla produzione?

Le materie prime, indica l’azienda, utilizzate nella produzione di materiali ceramici per pavimenti e rivestimenti quali metano, energia e argille, hanno avuto un’incidenza sul valore della produzione superiore al 25,0% sia nel 2016 che nel 2017.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti