Finanza Personale

Domande & risposte

2' di lettura

Quali le indicazioni dell’analisi tecnica rispetto al titolo di Banca Ifis?

Prosegue il rally del titolo Banca Ifis. L’azione va aggiornando nuovi massimi in area 38 euro ed ha accelerato vistosamente al rialzo nelle ultime settimane. Questo dopo la rottura del precedente top, dello scorso anno, intorno a 29 euro. Difficile individuare dei target al rialzo. Gli ultimi strappi hanno portato i valori in un’area di ipercomprato: nel brevissimo solo discese sotto 35,8 euro potrebbe avviare una correzione. La tendenza di medio e lungo termine è destinata comunque a restare positiva anche con eventuali discese fino in area 29 euro.

Loading...

(di Andrea Gennai)

Quale la strategia sul fronte della raccolta da parte dell’istituto?

Banca Ifis indica che il focus rimane sulla raccolta retail. Quindi RendiMax (conto deposito) e ContoMax (conto corrente) sono «lasciati» crescere (attualmente lo stock raccolto è circa 4,8 miliardi). Inoltre il gruppo vuole sfruttare la cartolarizzazione dei propri crediti. Senza dimenticare, peraltro, la sfruttamento del Lltro della Bce per circa 700 milioni. Infine, ma allo stato attuale c’è nulla, nell’arco di piano 2017-2019 è prevista l’emissione di obbligazioni per circa 600 milioni. Bond che saranno distribuiti agli istituzionali.

Uno dei focus è l’integrazione di Interbanca. Il risparmiatore esprime il dubbio rispetto al tradizionale rischio di esecuzione nell’operazione...

Banca Ifis rigetta il timore. In primis viene indicato che la banca è in linea con i tempi fissati dell’operazione. Inoltre sono confermati, da un lato, i risparmi sui costi di 39 milioni l’anno a partire dal 2018. E, dall’altro, gli oneri una tantum intorno a 39 milioni da spesarsi soprattutto nell’esercizio in corso. Ciò detto Banca Ifis stima che stand alone Interbanca raggiungerà, sempre a partire dal 2017, almeno il break even a livello di utile netto.

Nel piano d’impresa 2017-2019 viene indicato che nel 2019 dovrebbe esserci un eccesso di capitale che potrebbe permettere fino all’acquisizione di 5 miliardi in asset. Quali le strategie dei Banca Ifis?

Il gruppo conferma l’indicazione. Si tratta di capitale che dovrebbe essere usato per ampliare il perimetro del business. Una situazione che non deve interpretarsi, ad esempio, con la possibilità di acquistare reti di sportelli. Al contrario si tratta dell’opportunità di fare shopping di rami d’azienda, oppure di portafogli di prodotti finanziari in aree contigue al business del gruppo. Quali? A questa domanda l’istituto oppone il classico «no comment».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti