il 28 ottobre a Milano

Donne, atlete, campionesse nello sport e nella vita. L’ebook di Alley Oop - Il Sole 24 Ore

di Maria Luisa Colledani

default onloading pic


2' di lettura

La festa delle sportive al Sole 24 Ore sarà lunedì 28 ottobre. Quel giorno, a partire dalle 17,30, la sede milanese del Gruppo 24 ORE (via Monte Rosa 91) ospiterà il dibattito “Donne di sport” al quale parteciperanno dodici campionesse azzurre, che hanno segnato il 2019 con le loro imprese, le loro medaglie, qualche sana sconfitta e soprattutto una inesausta voglia di competere e confrontarsi. Ecco le protagoniste: Eleonora Giorgi, Ayomide Folorunso, Arjola Trimi, Maria Beatrice Benvenuti, Ilaria Galbusera, Ilaria Panzera, Serena Ortolani, Marta Gasparotto, Nausicaa Dell'Orto, Manuela Furlan, Cristiana Girelli e Laura Fusetti.

Sarà il direttore del Sole 24 Ore, Fabio Tamburini, ad aprire i lavori insieme con il presidente della Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton, con l’assessora al Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano Roberta Guaineri e con Giuseppe Castagna, amministratore delegato di Banco Bpm, main sponsor dell’evento con Unipol.

Tre le tavole rotonde: la prima “La forza dei numeri primi”, la seconda “Let's Make it happen, girls” e, infine, alle 19, quella dal titolo “Svolta mondiale: il calcio entra nel futuro”, con le due calciatrici azzurre Cristiana Girelli e Laura Fusetti. Per provare a capire le difficoltà nel fare sport al femminile e per apprezzare quali sono i valori, le eccellenze che le nostre ragazze sanno mostrare al mondo.

Sempre lunedì, per rendere la festa più piena, Il Sole 24 Ore metterà online l’ebook “Donne di sport2”, con 18 ritratti e una decina di racconti di atlete che hanno fatto il 2019, che ci hanno fatto emozionare, dalle piste dello sci (Sofia Goggia, Michela Moioli, Dorothea Wierer) a quelle dell'atletica (Eleonora Giorgi, Ayomide Folorunso, Martina Caironi), dalle corsie del nuoto (Arjola Trimi, Simona Quadarella, Francesca Dallapé) ai parquet di basket e volley (Cristiana Chirichella, Giorgia Sottana, Paola Egonu) alle piste del ciclismo (Elisa Balsamo), al tatami di Edwige Gwend, alle padane della spadista Rossella Fiamingo, fino ai campi da calcio (Cristiana Ghirelli e Laura Fusetti) e rugby (Manuela Furlan).

Le loro voci sono vita vissuta, sono giornate infinite di allenamento, sono la fotografia di un movimento che parte dalle ragazzine che iniziano a frequentare palestre e campetti di periferia per diventare donne di sport, portatrici di quei valori che, ad esempio, le aziende cercano per promuovere i loro prodotti. Lo sport in rosa è un mondo da scoprire: l'ebook e il convegno del Sole vogliono dare campo aperto alle ragazze, ai loro sogni perché possiamo meglio riconoscere le loro vite al massimo.
Per partecipare all'evento www.ilsole24ore.com/donnedisport

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti