Ristorazione

Doppio Malto a Glasgow, per il birrificio italiano con cucina obiettivo 100 aperture in Uk

Strategia di crescita all’estero per il format made in Italy che conta 26 locali

di E.Sg.

Doppio Malto ha aperto dal 13 agosto a Glasgow

1' di lettura

Doppio Malto, brand italiano già presente in Italia e all'estero (n Francia, a Saint-Étienne) con 26 birrifici-cucina, apre un locale nel cuore di Glasgow, con l’obiettivo di espandersi in tutta la Gran Bretagna.

Il nuovo Doppio Malto si estende su una superficie di circa 750 metri quadrati per 180 coperti, proponendo 15 diversi tipi di birre della casa che accompagneranno piatti di pasta fresca, pizza, hamburger e una vasta scelta di carne alla brace.

Loading...

L’obiettivo di Doppio Malto «è quello di aprire 100 ristoranti in tutto il Regno Unito, seguendo il modello della rapida crescita sul territorio italiano messo in campo negli ultimi anni», si legge in una nota della società. Dopo Glasgow, infatti, c'è in programma una nuova apertura a Newcastle entro la fine dell’anno.

Giovanni Porcu, Ceo di Foodbrand, proprietario del marchio Doppio Malto, commenta: «Ci presentiamo come un posto felice, a happy place, autenticamente italiano ma anche innovativo: portiamo con noi quel saper fare in tema di accoglienza per il quale il nostro Paese è riconosciuto nel mondo; allo stesso tempo siamo diversi dal tipico ristorante italiano: l'italianità è nella scelta dei prodotti del nostro territorio, nelle preparazioni e, soprattutto, nella passione con cui facciamo la nostra birra artigianale. Quella di portare birra italiana agli scozzesi era una scommessa ardita e stava per diventare impossibile dopo la Brexit e con una pandemia imprevedibile in corso. L'abbiamo vinta grazie ad una squadra eccezionale e appassionata, distribuita tra l'Italia e la Scozia, alla quale va tutta la mia riconoscenza».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti