Esame di Stato

Doppio scritto e colloquio light: così la maturità per 480mila alunni

Sciolto l’ultimo nodo: solo il 50% del voto arriverà dalle prove, 25 punti dall’orale, 15 dal primo scritto e 10 dal secondo. Ma già si pensa al restyling dal 2023

di Eugenio Bruno, Claudio Tucci

Maturità, tornano le due prove scritte in presenza

4' di lettura

Finalmente ci siamo. Per il terzo anno consecutivo l’esame di maturità si svolgerà in modalità “light”. Certo, un po’ meno “light” delle precedenti due edizioni (solo colloquio nel giugno 2020, tesina più orale nel 2021), visto che sono tornate le due prove scritte: la prima, d’italiano, nazionale; la seconda, sulla materia d’indirizzo, elaborata direttamente dalle commissioni d’esame. A prevederlo è l’ordinanza sugli esami di Stato che il ministero dell’Istruzione ha messo a punto dopo aver acquisito...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati