negli stati uniti

Dorian declassato a tempesta ma si lascia dietro 43 vittime

Centinaia di persone infatti potrebbero essere rimaste intrappolate in un gruppo di isole di fronte alla costa della North Carolina, le Outer Banks, a causa delle inondazioni. Paura anche in Europa: l’uragano potrebbe colpire il Regno Unito la prossima settimana

2' di lettura

Salgono a 43 le vittime dell’uragano Dorian alle Bahamas. Ne dà notizia il ministro della Salute del Paese, Duane Sands, che ha aggiunto che il bilancio è probabilmente destinato ad appesantirsi man mano che le squadre di soccorsi riescono a raggiungere le zone colpite. Centinaia di persone infatti potrebbero essere rimaste intrappolate in un gruppo di isole di fronte alla costa della North Carolina, le Outer Banks, a causa delle inondazioni causate dal passaggio dell'uragano Dorian.

Ma la situazione, spiegano le autorità, non è più allarmante come qualche ora fa, visto che l'uragano sta riprendendo il largo e le acque si stanno già ritirando, con venti e pioggia che finalmente stanno dando tregua a gran parte della costa orientale statunitense. L'uragano è stato infatti declassato a tempesta di categoria 1, con venti fino a una velocità massima di 144 chilometri orari: lo rende noto il Centro nazionale americano per gli uragani.

Loading...

E mentre le valutazioni sui danni causati dall'uragano Dorian proseguono, il ministero del Turismo e dell'Aviazione delle Bahamas esorta i viaggiatori continuare a le loro vacanze sulle isole non colpite e che possono accogliere i turisti. «Mentre stiamo ancora elaborando l'impatto che l'uragano ha avuto sul nostro paese, dobbiamo rimanere forti per i nostri amici, i nostri cari e i vicini di Grand Bahama e Abaco.
Apprezziamo - afferma il vicedirettore generale del ministero
del Turismo e Aviazione, Ellison Thompson - il sostegno da parte
dei cittadini di tutto il mondo e chiediamo di continuare a
donare, a inviare preghiere e visitare le isole non colpite
dall'uragano, come Nassau, Paradise Island e Out Island».

Uragano Dorian, la devastazione alle Bahamas vista dall'alto

Secondo però i metereologi Dorian potrebbe avere un'evoluzione successiva particolarmente anomala. L’uragano cioè arriverà anche in Europa la prossima settimana e potrebbe colpire in pieno il Regno Unito. La traiettoria non è ancora chiara, ma è comunque compresa tra l'Islanda e le isole Britanniche.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti