ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’intervento

Dottorati interdisciplinari per attrarre più talenti dall’estero

A Milano Bicocca il dottorato è parte integrante dell’ecosistema Musa, dei Centri nazionali, delle infrastrutture e dei partenariati previsti dal Pnrr

di Maria Luce Frezzotti

(AdobeStock)

2' di lettura

Tra i progetti formativi di alta qualificazione finanziati dal Pnrr, il dottorato di ricerca riveste un ruolo fondamentale. Il fine è il benessere culturale ed economico del nostro Paese.

L’Europa ha investito molto nel fornire linee guida unificanti per gli obiettivi comuni degli studi e delle ricerche a livello di Phd. L’università italiana deve accettare la sfida per una formazione dottorale che miri a un’alta qualificazione professionale competitiva a livello internazionale e contestualizzata nei tempi. Rivolta alla futura classe dirigente del Paese.

Loading...

I temi sempre più pressanti che dobbiamo affrontare a livello sociale ed economico richiedono non solo un rapido avanzamento delle conoscenze ma anche risultati che possano essere immediatamente fruibili dal sistema economico imprenditoriale e, soprattutto, un approccio interdisciplinare in contesti scientifici sempre più ampi. La nuova cultura esige nuovi linguaggi di conoscenza e nuovi attori nella formazione: imprese, enti pubblici e privati, terzo settore.

Il Pnrr ci offre il concreto sostegno finanziario per raggiungere la massa critica di competenze necessaria per conseguire questi obiettivi, all’interno di un contesto europeo e internazionale. Il dottorato di ricerca deve diventare asse portante tra l’accademia e le imprese, formare nelle discipline primarie facendo rete.

Le università devono quindi identificare e adottare le componenti essenziali richieste da una formazione di alto livello che porti a una specializzazione interdisciplinare, costruita in ambito internazionale e rivolta a studenti italiani e stranieri. Dobbiamo attrarre talenti dall’estero e favorire il rientro in Italia di giovani ricercatori, altro obiettivo del Pnrr, come ricordato in un recente articolo del Sole 24 Ore, a firma Eugenio Bruno.

L’università di Milano-Bicocca coglie questa importante opportunità offerta dal Pnrr e la declina con l’attivazione di tre nuovi corsi di dottorato su: “La Nuova Pubblica Amministrazione”, “La Scienza, Tecnologia e Gestione del Mare” e “Il Patrimonio Culturale Immateriale”. Il dottorato è parte integrante dell’ecosistema Musa, dei Centri nazionali, delle infrastrutture e dei partenariati previsti dal Pnrr. I percorsi formativi sono centrati su temi e non su discipline. I progetti di ricerca specialistici saranno affrontati in contesti scientifici ampi e internazionali. Sono coinvolti docenti stranieri e italiani, imprese e istituzioni pubbliche e private. In questo anno accademico, circa 130 dottorandi inizieranno il loro percorso nel nostro ateneo su progetti finanziati dal Pnrr.

I concetti chiave della formazione dottorale di Milano-Bicocca sono: applicare il rigore scientifico alla progettazione e conduzione degli esperimenti e analizzare le ricerche attraverso la lente della responsabilità sociale. E, soprattutto, sviluppare il pensiero critico, che, quando si tiene conto del contesto sociale ed economico, inevitabilmente pone la ricerca su un piano interdisciplinare.

Presidente Scuola di dottorato Università di Milano-Bicocca

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati