ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMETE POST COVID-19

Dove andare “quando sarà passato?”. Online la piattaforma con le offerte per viaggi scontati

Voucher, inviti, offerte e segnalazioni che aiutano le persone a tornare a progettare, in Italia, il proprio futuro prossimo e le proprie vacanze

di Luisanna Benfatto

default onloading pic

Voucher, inviti, offerte e segnalazioni che aiutano le persone a tornare a progettare, in Italia, il proprio futuro prossimo e le proprie vacanze


2' di lettura

Dove andremo quando potremmo uscire dal confinamento obbligatorio imposto dal coronavirus? L’abbiamo sognato in questi due mesi di reclusione e ora, che la stretta si sta allentando, possiamo progettare di riprenderci porzioni di vita, anche se in modalità diverse (mantenendo il distanziamento obbligatorio e muniti dei dispotivi di sicurezza necessari). Gradualmente usciremo di casa per una passeggiata, riprenderemo i mezzi di trasporto e torneremo a frequentare bar, ristoranti e alberghi. prima nella nostra città, regione e poi in tutta Italia.

La data sicura ancora non c’è ma nel frattempo si può andare a caccia di offerte per il dopo. A questo scopo è nato Quando Sarà Passato, il portale che da’ il suo contributo per rilanciare l'industria turistica italiana pubblicando inviti, offerte e segnalazioni che aiutano le persone a tornare a progettare, in Italia, il proprio futuro e le proprie vacanze.

Sulla piattaforma, che si arricchisce ogni giorno di nuove opportunità, si possono prenotare auto a noleggio con il 30% di sconto da Europcar, 13 pacchetti Smartbox a condizioni speciali, sconto di 50€ da WeRoad per i suoi nuovi itinerari italiani, l'azzeramento delle commissioni Bla Bla Car, ingressi combinati a prezzi ridotti ai Musei di Torino, ingressi Terme+Sauna ad Aquardens al 50%, Canyoning e Climbing a condizioni speciali con Risemountain e in arrivo le offerte speciali per gli alberghi della Val Camonica e le visite a Venaria Reale. E ancora, le segnalazioni delle offerte di Early Booking nei villaggi Alpitour e delle nuove policy per la modifica voli di EasyJet.

Il portale è un’opportunità sia per gli utenti sia per istituzioni, enti di promozione turistica territoriale, tour operator, società di trasporto, aggregatori, musei e destinazioni che possono iscriversi (pagando una quota) per proporre le proprie esperienze. Perché come ha dichiarato il promotore dell’iniziativa Paolo Mamo ad e presidente di Altavia Italia “gli operatori devono continuare a parlare con gli italiani e le persone trovare un aiuto a trovare soluzioni pratiche e sostenibili per avere l'estate migliore possibile”.

Uniti è meglio
Oltre a questo portale e alle singole iniziative che stanno nascendo a livello regionale, il patto della filiera del turismo in Sardegna o gli holiday bond nel Cilento anche gli ostelli hanno scelto di non subire la crisi Covid-19 lanciando la campagna “Adopt a Hostel”. Sul sito, dove sono presenti 100 ostelli di 34 nazioni, i viaggiatori possono scegliere di acquistare una carta regalo virtuale per un soggiorno futuro o donare a un ostello di loro scelta. Una decina le strutture italiane presenti tra cui quello di Bergamo, tra le città del Nord più colpite dalla pandemia.

Per approfondire
Voucher, misure anti-contagio e zero sconti: i piani d'azione dell'Alto Adige per ripartire

Riproduzione riservata ©
  • default onloading pic

    Luisanna BenfattoRedattore

    Luogo: Milano

    Lingue parlate: francese, portoghese, inglese

    Argomenti: food, travel, lifestyle, startup, tecnologia, social media, digital e data jounalism

Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti