qualità della vita

Dove si vive meglio? Norvegia al top, Italia trentesima su 152

di Fr.Ba.

La Norvegia costruisce il grattacielo di legno più alto al mondo

1' di lettura

Qual è il paese dove si vive meglio? Terra dei fiordi e dell’aurora boreale, con poco più di 5 milioni di abitanti e un reddito pro capite di 71mila euro, è la Norvegia lo Stato numero uno al mondo per qualità della vita . «Il paese più efficiente nel trasformare il reddito in benessere - secondo uno studio di The Boston Consulting Group - dove c’è un intreccio virtuoso tra benessere e crescita economica». Nella classifica stilata su 152 paesi, il podio è completato da Svizzera (seconda) e Islanda (terza), mentre l’Italia si piazza in trentesima posizione, penalizzata dai ritardi sul terreno dell’occupazione, ma registra anche miglioramenti nella stabilità economica e nella sanità, guadagnando una posizione rispetto al 2017, mentre nel confronto con il 2009, quando occupava il 25esimo posto, ne ha perdute cinque.

La classifica è stilata in base all’indicatore Sustanaible Economic Development Assessment (Seda), lanciatoda Bcg nel 2009 che analizza 40 indicatori (tra i quali: reddito, istruzione, salute, infrastrutture, politiche ambientali) assegnando un nuovo punteggio ogni anno. Un punteggio che viene rapportato con il reddito nazionale lordo pro capite.
Nella top ten troviamo anche il Lussemburgo al quarto posto, seguito da Danimarca, Svezia e Finlandia.
Germania (12° posto), Uk (18ima), Francia (20ima) e Spagna (22ima) sono tutte escluse dalla top ten.

Loading...

Fuori dall’Europa, gli Stati Uniti sono 17imi, mentre la Cina è 72ima.
Agli ultimi tre posti del ranking troviamo Congo, Chad e Repubblica del Centro Africa.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti