Dieci mete dove studiare all’estero «low cost» (e l’affitto è accessibile)

2/11Mercato

Dublino, Irlanda

(Agf Creative)

Trinity College Dublin e University College Dublin
Per gli studenti italiani la capitale irlandese è una valida alternativa al Regno Unito di Brexit, con diverse istituzioni accademiche tra cui spiccano il Trinity College (primo irlandese nelle classifiche) e lo University College. In città l'affitto medio mensile di una stanza è pari a 750 euro. Mentre acquistare un bilocale può costare attorno ai 350mila euro (il range può variare da 315mila a 355mila euro). Sono prezzi saliti decisamente in questi anni, da quando il Paese - anche grazie a una politica fiscale attrattiva per le multinazionali – ha aumentato Pil e dinamismo (oltre a essere di lingua madre inglese). Gli atenei di Dublino o¬ffrono un'ampia scelta di programmi “triennali” (in realtà qui quadriennali, ai quali gli italiani possono accedere solo dopo un liceo, non con diplomi tecnico-professionali) e di lauree specialistiche. Ma ci sono anche - tra le altre - la giovane Dublin City University, la Technological University for Dublin e la Mynooth University. I costi oscillano intorno ai 3mila euro. Ottimi i collegamenti aerei, in particolare quelli low cost della regina irlandese dei cieli Ryanair.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati