Avvocati

Due e-book per preparare le prove scritte su civile e penale

2' di lettura

Acquisire le competenze per preparare al meglio le tre prove scritte. Questo è l’obiettivo delle migliaia di aspiranti avvocati in procinto di partecipare all’esame di Stato del prossimo dicembre. Una mano possono darla i due e-book che anche quest’anno “Guida al Diritto” del Sole 24 Ore ha messo a punto.

“Esame di avvocato 2019 – La prova scritta di civile – Vademecum per la preparazione dei pareri – Casi e materiali di giurisprudenza”: questo il titolo dell’e-book dedicato al civile, che ha un corrispondente riservato al penale. Entrambi sono stati curati da Nicola Graziano, giudice delegato ai fallimenti presso la sezione fallimentare del tribunale di Napoli.

Loading...

Otto mesi di sentenze
Poiché si possono ancora utilizzare durante l’esame i codici annotati con la giurisprudenza - possibilità che facilita la fase di preparazione - torna senz’altro utile che i due volumi riportino la selezione delle sentenze apparse su Guida al diritto tra l’ultimo bimestre 2018 e il primo semestre 2019. E questa è una novità rispetto alla precedente edizione.

L’obiettivo dei due e-book, pubblicati nella collana Young di Guida al diritto, è, pertanto, duplice: da una parte, fornire casi e materiali di giurisprudenza per meglio definire la preparazione in vista delle selezioni di dicembre; dall’altra offrire una serie di consigli pratici per riuscire a centrare la redazione dei pareri e dell’atto giudiziario e superare con almeno la sufficienza richiesta lo scoglio degli elaborati scritti, così da poter essere ammessi alla fase successiva dell’orale.

È, dunque, in quest’ottica che vanno letti i due dossier, che possono essere acquistati insieme o separatamente. Gli e-book contengono, infatti, una selezione di pronunce giurisprudenziali della Corte di cassazione - a volte commentate e altre volte solo riportate in massima - che per la loro attualità e rilevanza possono rappresentare un punto di riferimento nella formulazione delle tematiche che il candidato si troverà ad affrontare e risolvere.

Lo svolgimento dei pareri
Nei volumi è stato, inoltre, inserito lo svolgimento dei pareri proposti dalla commissione d’esame nella sessione 2018. Anche questa è una novità: ovviamente, si tratta di un’esemplificazione delle tracce assegnate lo scorso anno, che non ha la pretesa di essere l’unica possibile, ma che è certamente utile per suggerire possibili modi di ragionamento giuridico in vista della prova.

In particolare, le simulazioni di parere civile riguardano la questione della compravendita che si incrocia con l’usucapione e il caso di un credito legato a una partita a carte. Per il penale, invece, si propongono agli aspirati avvocati le soluzioni a una difficile vicenda di fecondazione eterologa all’estero e alla sostituzione di una persona a una selezione per la carriera diplomatica.

Poiché quella che attende i futuri avvocati è una vera e propria maratona di tre giorni - con selezioni scritte che iniziano all’alba e terminano nel pomeriggio inoltrato - il poter disporre anche di conoscenze tarate sugli esami già svolti aiuta a infondere sicurezza nei candidati.

Per informazioni si può consultare il sito: www.offerte.ilsole24ore.
com/esameavvocato2019.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti