NON SOLO MOTO

E-bike, le bici elettriche reginette green di Eicma 2018

di Giulia Paganoni

default onloading pic


2' di lettura


Le e-bike protagoniste ad Eicma. Infatti il tema della biciclette elettriche ricopre anno dopo anno un ruolo sempre maggiore sotto i riflettori del salone della moto e degli scooter di Milano.
A Eicma 2018 sono presenti numerosi costruttori che via via stanno sviluppando sempre più modelli a due ruote mossi da motori elettrici.
Tra questi in primis ricordiamo Piaggio con la gamma Wi-bike, la gamma di biciclette elettriche (Active e Comfort) con tre modalità di ponete e un'autonomia di circa 120 km.
Tra l'altro il gruppo Piaggio ha appena lanciato la
Vespa elettrica, un'icona che si aggiorna secondo le tendenze green attuali.
Polini, storico marchio italiano specilista in parti speciali, presenta un'importante novità: il motore elettrico E-P3 dual battery per un totale di 1.000 Wh che garantisce un'autonomia di oltre 400 chilometri
Anche Ducati si sta interessando a questo tema portando in passerella a Milano la Mig-Rr, una enduro nata dalla collaborazione con Thok Ebikes. Questa è equipaggiata con motore Shimano Steps E8000 con potenza dal motore da 250 Watt e una batteria da 504Wh.
Oltre ad un uso quotidiano privato, il mondo delle e-bike sta iniziando a coinvolgere anche il settore commerciale. Infatti, Bosch porta a Eicma 2018 due soluzioni: la e-cargo con velocità fino a 25 km/h e la e-cargo tricycle con velocità fino a 45 km/h. Quest'ultima quindi rientra tra le S-pedelec.
Dal 2009 nella start-up Bosch eBike System ha sviluppato sistemi di propulsione e pacchetti batterie (da 300, 400 e 500 watt e DualBattery da 1.000 watt) per telaio o portapacchi e la PowerTube da 500 watt da integrare al telaio. Tutto questo viene integrato dalla ricerca e sviluppo che mira a migliorare la sicurezza stradale. Infatti, porta la sua firma il sistema antibloccaggio delle ruote (ABS) per le eBike e il limitatore di sollevamento della ruota posteriore. A questi si aggiunge un altro sistema: la ricarica rapida (disponibile sui modelli 2019) che grazie al caricabatteria “Fast” con corrente da 6A è in grado di caricare al 100% una PowerPack in tre ore.
Le tipologie di bici elettriche
In questo momento sul mercato sono presenti due categorie di biciclette elettriche: le pedelec che hanno un motore con potenza nominale continua di 250 watt e una velocità massima di 25 km/h e le S-pedelec (Speed-Pedelic) ha un propulsore elettrico con una potenza massima di 500 watt e una velocità che raggiunge i 45 km/h. Queste ultime sono inquadrate come ciclomotori quindi richiedono anche un'omologazione specifica.
Il mercato delle e-bike
Sono state quasi 150mila le e-bike vendute in Itala nel 2017, pari a un incremento del 19% rispetto all'anno precedente. E nel 2018 i numeri sono molto positivi.
“La mobilità a pedalata assistita è ormai una realtà a livello mondiale e anche le nostre imprese concorrono ad essere protagoniste in questo ambito, non solo nella produzione, che nel 2017 è cresciuta del 48% ma anche in tutta la filiera in termini di componentistica, progettazione, design e brevetti”, è quanto dichiarato da Andrea Dell'Orto, presidente di Confindustria Ancma.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti