pet tech

È italiano il primo cane su blockchain contro abbandono e commercio illegale

di Pierangelo Soldavini


default onloading pic
Martina Barbati

2' di lettura

Pinta è un pastore australiano di 10 anni e un giorno potrebbe diventare famoso quanto Laika, la prima cagnetta a essere lanciato in orbita attorno alla Terra. Perché Pinta è il primo cane a finire direttamente dentro la blockchain.

La tecnologia diventata famosa con il bitcoin è stata infatti utilizzata nell’ambito del progetto Fauna.life con l’obiettivo di creare un’anagrafe canina indipendente, trasparente e immutabile per contrastare fenomeni come l’abbandono, il commercio clandestino, i maltrattamenti e le malattie genetiche.

La blockchain, messa a punto da Fondazione Quadrans in collaborazione con i ricercatori dell’Università di Trento sulla base del modello di Ethereum e in fase beta, è di carattere permissionless, senza aver bisogno di un gestore centrale che certifichi i dati immessi. La piattaforma è progettata per la tutela del made in Italy alimentare e tessile, ma anche per il controllo dello smaltimento dei rifiuti nucleari.

L’anagrafe potrà essere utilizzata per qualsiasi tipo di animale - attualmente è in fase di sperimentazione con i furetti, che hanno l’obbligo di microchip ma senza apposito registro - permettendo di avere dati inalterabili nel tempo, una data certa e un proprietario-autore identificabile tramite firma digitale.

Come sottolinea Marco Crotta, esperto inf0rmatico che ha messo a punto l’architettura blockchain, il progetto potrà garantire in prospettiva l’unificazione a livello nazionale dell’anagrafe canina (oggi organizzata su base regionale), il controllo di spostamenti e adozioni, un contrasto della tratta illegale di cuccioli, la disponibilità dell’albero genealogico dell’animale, di tutte le inforamzionio sanitarie e del pedigree, oltre alla possibilità di di fare studi sulla trasmissibilità delle malattie genetiche ereditarie.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...