ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAveva 85 anni

È morto l’editore e produttore musicale Piero Sugar, marito di Caterina Caselli

Figlio di Ladislao Sugar, fondatore delle Messaggerie Musicali, è stato anche presidente della Siae. Nel 1970 sposò Caterina Caselli

Caterina Caselli con il marito Piero Sugar nel 1970 (Ansa)

1' di lettura

È morto nella notte tra l’11 e il 12 giugno nella sua casa di Milano Piero Sugar, editore e produttore musicale, marito di Caterina Caselli. Classe 1937, era figlio di Ladislao Sugar, il fondatore delle Messaggerie Musicali, che nel 1959 acquisì la Cgd, Compagnia Generale del Disco, fondata da Teddy Reno, dando vita così alla Cgd-Sugar. Entrato nell'azienda paterna a fine anni Sessanta, Piero ne è diventato in seguito amministratore delegato, guidandola con successo. I funerali si svolgeranno nel pomeriggio di lunedì 13 giugno nella chiesa di San Marco a Milano, in forma privata, per decisione della famiglia che in queste ore ha scelto il più stretto riserbo.

Nel 1970 il matrimonio con la Caselli

Piero Sugar e Caterina Caselli si sono conosciuti molto giovani e si sono sposati nel 1970, quando lei aveva 24 anni. L'anno successivo è nato il figlio Filippo. Nel 1989 Caterina Caselli Sugar ha fondato la Insieme-Sugar, poi Sugar. Attualmente, a capo della società c'è Filippo, che è stato anche presidente della Siae dal 2015 al 2018. Tra gli artisti della scuderia, Andrea Bocelli, Malika Ayane, i Negramaro, Raphael Gualazzi, Madame, Motta, Sangiovanni.

Loading...

Il ministro Franceschini: ha saputo anticipare i tempi

“Con Piero Sugar il mondo dello spettacolo italiano perde un grande protagonista: un editore musicale e produttore discografico che in tutta la sua lunga carriera ha saputo anticipare i tempi, sperimentare e scommettere su nuovi talenti. In questa triste giornata mi stringo al dolore della moglie Caterina Caselli, del figlio Filippo e dei tanti amici e colleghi che lo hanno accompagnato nella sua vita”, così il ministro della cultura, Dario Franceschini.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti