ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl lutto

È morto Mario Sconcerti. Il giornalista aveva 74 anni

Addio alla celebre firma del giornalismo sportivo

Mario Sconcerti riceve il premio da Andrea Cardinaletti durante la cerimonia di consegna del Premio Ischia di Giornalismo (Ansa)

1' di lettura

Il giornalista Mario Sconcerti è morto. L’editorialista del Corriere della Sera aveva 74 anni. Ne dà notizia lo stesso Corriere in home page del sito.

- Podcast / L’intervista per «La vittoria del secolo»

Loading...

«Fino a venerdì - scrive il Corriere - ha continuato a dare il suo contributo di idee al nostro giornale di cui era una delle firme più prestigiose. Sconcerti è stata una delle firme storiche del giornalismo sportivo italiano, già direttore del Corriere dello Sport e del Secolo XIX. Nel corso della sua carriera è stato anche direttore generale della Fiorentina».

Oltre ad aver fondato le pagine sportive del quotidiano La Repubblica, valorizzando le firme storiche del giornalismo sportivo italiano come Gianni Mura e Gianni Brera, è stato a lungo un volto noto in tv sui canali di Sky e della Rai.

«Era ricoverato a Roma ma ieri aveva rassicurato molti amici che entro Natale avrebbe fatto rientro a casa - scrive il Corriere della Sera - I suoi parenti hanno raccontato che un malore lo ha colto in maniera improvvisa e a nulla sono serviti i tentativi dei medici per rianimarlo».

Il suo ultimo articolo, di una decina di giorni fa, è stata un’analisi in vista del quarto di finale del Mondiale tra Francia e Inghilterra.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti