I casi risolti

È omessa la dichiarazione presentata oltre i 90 giorni


1' di lettura

Si è prospettata la necessità di presentare una dichiarazione oltre il termine di novanta giorni dalla scadenza ordinaria. Nel presentare questa dichiarazione, c'è la possibilità di avvalersi degli “incentivi” previsti in tema di ravvedimento? Inoltre, quali altre conseguenze si possono verificare?

La dichiarazione presentata oltre novanta giorni dalla scadenza è da considerarsi, comunque, omessa. La sanzione, che non può essere spontaneamente regolarizzata mediante ravvedimento operoso, è tra il 120% e il 240% dell'ammontare delle imposte dovute, con un minimo di 250 euro. In mancanza di imposte, si applica la sanzione da 250 a mille euro. Se la dichiarazione “omessa” viene presentata entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa al periodo d'imposta successivo, la sanzione va dal 60% al 120% delle imposte dovute, con un minimo di 200 euro.

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...