Risparmio e operatori abusivi

Ecco gli abusivi della finanza online

di Stefano Elli


default onloading pic
(Drobot Dean - stock.adobe.com)

2' di lettura

L’entrata in vigore dell’articolo 7 octies del Tuf ha offerto alla Consob un nuovo strumento nel contrasto agli abusivi che operano via internet. Oltre alla possibilità di rendere pubblica la circostanza che il soggetto non sia autorizzato, anche quella di ordinare al soggetto di porre termine alla violazione.

Nella tabella che segue abbiamo selezionato gli operatori che hanno subìto l’intervento dell’Authority, presieduta ad interim da Anna Genovese, dall’entrata in vigore della norma ( primo gennaio 2018) al 30 giugno 2018.

Abbiamo selezionato i loro siti internet, le società di riferimento, le loro nazionalità, e gli strumenti finanziari offerti alla clientela. In svariati casi è possibile notare che alcune società e i relativi siti web che già avevano subìto l’ordine della Consob di sospendere l’attività, dopo pochissimo tempo, si sono riproposte ai risparmiatori con nomi solo parzialmente differenti. Esaminando la tabella si evince anche che queste società sino a qualche anno fa battevano bandiera maltese o cipriota. Ora le loro patrie di adozione sono quasi tutti Paesi off shore, come le Isole Marshall, Vanuatu (in Oceania), le Isole Grenadine (ai Caraibi).

Ecco che cosa dice la norma

Art. 7-octies

Poteri di contrasto all'abusivismo.

1. La Consob puo', nei confronti di chiunque offre o svolge servizi o attività di investimento tramite la rete internet senza esservi abilitato ai sensi del presente decreto:

a) rendere pubblica, anche in via cautelare, la circostanza che il soggetto non è autorizzato allo svolgimento delle attività indicate dall'articolo 1, comma 5;

b) ordinare di porre termine alla violazione.

LA BLACK LIST DEGLI ABUSIVI

Tutti gli ordini di cessazione dell'operatività emessi dalla Consob dal 1° gennaio al 30 giugno 2018 nei confronti degli operatori non abilitati

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...