SPORT UTILITY

Ecco il nuovo suv compatto VW ma solo per la Cina e gli Stati Uniti

di Corrado Canali

default onloading pic


2' di lettura

Alla Volkswagen hanno in programma di lanciare un nuovo suv compatto in Cina e negli Stati Uniti, noto per ora con il nome in codice di Volks-SUV e secondo le prime stime VW conta di venderne oltre 400.000 unità all'anno. L'inedito suv si andrebbe a sistemare al di sotto della Tiguan, ma non verrà offerto in Europa, dove il T-Roc occupa questo posto nella gamma del marchio.

In VW fanno sapere che il T-Roc è più adatto ai gusti della clientela europea in quanto ha dimensioni più compatte e una linea del tetto inferiore rispetto al prossimo 'Volks-SUV', il che implica che il nuovo arrivato adotterà una forma più squadrata e di conseguenza molto meno attraente della T-Roc. Come la maggior parte dei modelli del Gruppo VW arrivati negli ultimi anni, anche il Volks-SUV sarà basato sulla piattaforma modulare MQB.

Loading...

Il Ceo di VW Herbert Diess ha inoltre spiegato che il nuovo crossover sarà prodotto per la prima volta dalla joint venture SAIC-VW in Cina, mentre le vendite non dovrebbero partire prima del mese di agosto. Dal 2020, la Casa automobilistica tedesca espanderà la produzione in altre regioni, tra cui il Messico, la Russia e l'Argentina. “Forniremo gli Stati Uniti dal Messico”, ha aggiunto Diess, anche se non ha indicato una data specifica per il lancio negli Stati Uniti del nuovo suv.

“Lo chiamiamo internamente Volks-SUV, ma il modello di produzione non avrà quel nome perché è passato da un progetto di tipo solo “regionale” ad un altro molto più globale”, ha poi aggiunto il direttore commerciale di VW Juergen Stackmann. Il nuovo modello, infine, rappresenterà la prima vettura Volkswagen sviluppata in Cina che sia stata poi esportata al di fuori dal Paese asiatico.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti