ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMercati

Ecco perché sulle Borse è scoppiata la sindrome di Stoccolma in vista della Fed

Il rialzo oltre le attese dei tassi in Svezia suona l’allarme alla vigilia della riunione della Fed: si temono mosse a sorpresa. Mercati in allarme

di Morya Longo

Jerome Powell (Reuters)

3' di lettura

Il mercato si aspettava un rialzo dei tassi di 50 punti base. Al massimo, era il timore, di 75. Ma la Banca centrale della Svezia, ieri di buon mattino, ha stupito tutti: ha alzato il costo del denaro in un colpo solo di 100 punti base. Un intero punto percentuale. Per gli investitori questa notizia è stata come una sveglia globale: se la Svezia aumenta tassi così tanto oltre le attese, cosa farà mercoledì la Federal Reserve? E giovedì la Bank of England? Attualmente il mercato si aspetta un rialzo...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti